Home Cronaca Allarme bomba a Spilamberto: era un asciugacapelli

Allarme bomba a Spilamberto: era un asciugacapelli

Allarme bomba questa mattina a
Spilamberto, nel modenese, ma lo scatolone sospetto che ha
provocato l’ intervento degli artificieri, conteneva solo un
vecchio casco asciugacapelli da parrucchiera.

L’ allarme è
scattato attorno alle 8, quando una signora ha notato in via
Quartieri, a pochi metri dall’ ingresso di un supermercato Coop,
uno scatolone, da cui sembravano fuoriuscire dei fili.
Preoccupata, la donna ha avvertito i carabinieri del nucleo
operativo del comando provinciale di Modena, i quali hanno
transennato e chiuso al traffico la zona e bloccato l’ apertura
del supermercato.

Sono stati chiamati gli artificieri da Bologna i quali,
usando un robot, hanno controllato l’ interno dello scatolone e
lo hanno poi investito con un violentissimo getto d’ acqua, che
ha rivelato la presenza del casco.
Dopo un paio d’ore di apprensione, nella zona è
tornata la tranquillità e anche il supermercato ha potuto
aprire i battenti. I carabinieri ritengono che si sia trattato di uno scherzo di
cattivo gusto.