Home Economia Fisco: riprende a febbraio invio cartelle pagamento

Fisco: riprende a febbraio invio cartelle pagamento

E’ in arrivo una nuova ondata di cartelle di pagamento: a febbraio, informa l’Agenzia delle Entrate, riprenderà regolarmente l’invio ai contribuenti delle comunicazioni di irregolarità fiscali relative alle dichiarazioni presentate nel 2000 per il periodo di imposta del 1999. Sotto la lente del fisco sono soprattutto le dichiarazioni delle società e dei sostituti di imposta.


Contemporaneamente i concessionari della riscossione riprenderanno con gradualità a notificare le cartelle di pagamento e gli avvisi bonari relativi alle annualità precedenti il periodo di imposta 1998. L’invio di cartelle di pagamenti, avvisi bonari e comunicazioni di irregolarità era stato sospeso a dicembre, in vista dell’introduzione dell’euro.
In una lettera indirizzata a direzioni regionali, uffici locali e centri operativi, la direzione della Gestione tributi, chiede di predisporre le misure necessarie a fornire un servizio di informazione e di assistenza adeguato. In particolare, viene chiesto ai centri di risposta telefonici di garantire una maggiore presenza del personale, soprattutto nelle ore antimeridiane. Gli uffici locali sono invece invitati a predisporre un servizio di informazione e assistenza ai contribuenti “efficiente e flessibile”, modulato in funzione dell’affluenza quotidiana del pubblico, in modo da evitare che si creino code agli sportelli e che i contribuenti si trovino costretti a tornare negli uffici ripetutamente.
Gli uffici sono infine tenuti a ultimare entro e non oltre il 15 febbraio l’esame di eventuali istanze di correzione presentate dai contribuenti entro gennaio.