Home Economia Fisco: si possono ancora usare i valori bollati in lire

Fisco: si possono ancora usare i valori bollati in lire

Fino al 28 febbraio, si potranno ancora usa re le marche da bollo in lire. A partire dal primo marzo, invece, potranno essere utilizzati soltanto i valori bollati con la doppia indicazione ”lire/euro” o quelli unicamente in euro.

E’ quanto fa sapere l’Agenzia delle Entrate. Pertanto i contribuenti, per evitare inservibili giacenze, dovranno avere cura di utilizzare entro il prossimo 28 febbraio i valori bollati in lire in loro possesso, che non saranno mai in alcun modo rimborsabili.