Home Sport Modena: stadio Braglia, presto I° stralcio lavori

Modena: stadio Braglia, presto I° stralcio lavori

Il Modena calcio, con la collaborazione del Comune di Modena, ha individuato le ditte che realizzeranno il primo stralcio di lavori legati all’ampliamento dello stadio Braglia in vista del prossimo campionato in serie A della società gialloblu.

Le ditte, con cui si stanno redigendo e definendo i dettagli dei contratti di appalto, saranno tre: una incaricata della demolizione della curva sud, una della fornitura del prefabbricati e una della parte di assemblaggio. Le ditte lavoreranno per garantire il rispetto dei tempi e di ultimazione della nuova curva sud entro la data di avvio del campionato. I lavori di demolizione della curva sud inizieranno dai giorni immediatamente successivi alla fine del torneo attuale. Ad impianto ultimato (quindi dopo il secondo stralcio dei lavori) la curva sud avrà una capienza di 5298 posti. La parte della curva che sarà realizzata col primo stralcio prevede invece una capienza di 3368 posti. Per garantire ai tifosi più legati alla squadra un adeguato spazio a disposizione, il Modena calcio sta valutando di riservare ai supporter abitualmente ospiti della curva sud, anche una parte della gradinata, di modo da arrivare ad oltre 4000 posti. La nuova curva sud che sarà costruita ospiterà una serie di locali di servizio ed in particolare la sala per conferenze stampa ed interviste adeguata alle esigenze della serie A. Comune e Modena calcio hanno anche proseguito positivamente i contatti con la Commissione provinciale di vigilanza e con la Lega calcio, cui sono stati forniti i progetti definitivi sull’ampliamento dello stadio Braglia (sia il progetto complessivo che quello relativo al primo stralcio) in vista dell’ottenimento della deroga per la prossima stagione agonistica. Il Modena calcio ha già definito il nolo delle strutture provvisorie che (in attesa del secondo stralcio dei lavori sul Braglia) serviranno ad ampliare la gradinata, portando la sua capienza da 4054 a 4659 posti (già detratti i posti che saranno considerati parte della curva sud), e garantendo così una capienza complessiva dello stadio (sempre relativa al prossimo campionato) di oltre 17 mila posti.