Home Cronaca I vigili urbani lanciano un allarme

I vigili urbani lanciano un allarme

“Fermiamo auto a velocità assurde: ritiriamo patenti ma basterà?” Risultati inquietanti dal lavoro di prevenzione sulle strade soprattutto in ore notturne dei fine settimana.

Continuano le azioni di prevenzione e lotta dei vigili urbani sulle strade del territorio per la sicurezza dei cittadini. L’altra sera ritirate alcune patenti di guida ed effettuati controlli sulla velocità. La stessa polizia municipale è intervenuta per un grave incidente in Circonvallazione.
La pattuglia di servizio notturno della polizia municipale, dotata delle apposite attrezzature e posizionata sulla Circonvallazione sassolese, ha effettuato numerosi controlli sugli automobilisti.
Questi i dati emersi dal controllo, rivolto in particolar modo ad un’azione volta ad arginare i fenomeni legati alla guida troppo veloce o in stato di ebbrezza: 30 verbali complessivi emessi; 6 patenti di guida ritirate.

Aldilà del dato numerico, come è stato commentato contestualmente all’annuncio dei risultati dell’operazione, quello che maggiormente viene ad emergere riguarda, dicono i vigili, «la troppa velocità che viene tenuta dagli automobilisti sui tratti di strada dell’anello circondariale». Ne è conferma l’incidente di venerdì sera, che abbiamo riportato nella nostra edizione di sabato, sempre su questa pagina, riguardante un’auto che ha imboccato ad altiss8ima velocità la curva all’altezza di via Frescobaldi perdendo il controllo della potente Golf 1600, tranciando un palo della pubblica illuminazione e finendo la sua corsa all’interno del giardino di Dezio Termanini, ex sindaco di Sassuolo. Per l’autore di questo sinistro, salvato dallo scoppio dei due air bag e dal concomitante sbalzo dall’auto che lo ha “steso” sul prato di casa Termanini, pochi danni.
Maggiori, se le indagini della polizia municipale, con la quale ha collaborato anche la polizia di Stato, appureranno particolari condizioni al momento del sinistro, saranno le conseguenze amministrative e penali.

Serve maggiore autocontrollo da parte di tutti. «Noi ritiriamo patenti – dicono i vigili – ma basterà a prevenire gravi incidenti?».