Home Lavoro Ceramica: domani sciopero nazionale per contratto

Ceramica: domani sciopero nazionale per contratto

Domani, martedi’ 1^ ottobre, i lavoratori del settore della ceramica, delle piastrelle e dei materiali refrattari sciopereranno per 8 ore a sostegno della piattaforma per il rinnovo del contratto nazionale scaduto nello scorso mese di giugno.

Lo sciopero a livello nazionale riguarda oltre 35.000 addetti; nella sola regione Emilia Romagna sono interessati oltre 25.000 occupati, concentrati in particolare nelle aree produttive di Sassuolo-Scandiano-Imola-Faenza, all’interno delle province di Modena, Bologna, Reggio Emilia e Ravenna.
L’astensione, proclamata da Cgil-Cisl-Uil di settore, coincide con la giornata d’apertura del Cersaie, il salone internazionale della ceramica. Domani mattina, davanti alla Fiera di Bologna che ospita l’importante fiera, alcune centinaia di delegati delle RSU delle aziende ceramiche piu’ rappresentative del settore daranno vita a un presidio con volantinaggio, per spiegare le motivazione della protesta.