Home Lavoro Modena: bando di gara per l’ex baluardo della Cittadella

Modena: bando di gara per l’ex baluardo della Cittadella

Il Comune di Modena cerca un imprenditore al quale affidare il restauro completo dell’ex baluardo della Cittadella, in piazza Tien An Men, e la realizzazione di uno spazio di ritrovo culturale dedicato a concerti, mostre, conferenze ed eventualmente dotato di un servizio di ristorazione.

E’ ciò che prevede il bando di gara con il quale l’Amministrazione comunale, proprietaria dell’immobile, intende valorizzare lo storico edificio. La completa ristrutturazione sarà a carico del concessionario, che beneficerà di un finanziamento di oltre 800 mila euro (619.748,28 provenienti dalla Regione e 200 mila dal Comune), e che verrà eseguita sulla base di un progetto presentato in sede di gara. L’assegnazione decorrerà dalla firma del contratto per un periodo di otto anni, rinnovabili alla scadenza per altri otto. “Lo spazio storico dell’ex baluardo – spiega l’assessore comunale alla Cultura Gianni Cottafavi – sarà destinato ai giovani e alla cultura attraverso una modalità che coinvolge pubblico e privato. La particolarità dell’edificio, che ha muri molto spessi, e la sua collocazione in un’area relativamente lontana dalle abitazioni ne fanno un contenitore ideale per appuntamenti musicali e per l’intrattenimento”. Lo schema di concessione e l’avviso di gara sono a disposizione all’Ufficio contratti del Comune, in via Scudari 20 (tel.059 206411), all’Ufficio patrimonio, in via Scudari 20 (tel 059 206548 – 206733 – 206968) e su internet: comune.modena.it/bandi. Possono partecipare alla gara coloro che sono in possesso dei requisiti che attestano la capacità professionale e l’idoneità imprenditoriale alla gestione delle attività. Per partecipare alla gara bisogna presentare un’offerta entro le ore 12.30 del 6 novembre al seguente indirizzo: Comune di Modena, Ufficio protocollo generale, via Scudari 20. L’apertura delle buste e l’ammissione alla gara saranno effettuate in seduta pubblica davanti al segretario generale del Comune il 7 novembre alle 9 in via Scudari 20.