Home Cinema Natale: proposte cinematografiche per tutti

Natale: proposte cinematografiche per tutti

Non solo cartoni animati e commedie leggere per questo Natale 2003, ma un’eterogenea sfilza di film per catturare ogni tipo di pubblico. E se il genere ‘leggero’ prevale comunque, non mancano film di impegno e anche qualche lavoro in odore di scandalo. Ecco in sintesi quello che si vedra’ sugli schermi quest’anno.

CARTOON – Dall’America, oltre al isneyano ‘Nemo’, il pesciolino perduto negli abissi marini, arriva anche il ladro leggendario ‘SINBAD’, film Dreamworks distribuito dalla Uip a partire dal 19 dicembre. Infine, a meta’ tra animazione e live action sugli schermi ‘LOONEY TUNES: BACK IN ACTION’ dove i personaggi del celebre cartoon della Warner Bros., da Bugs Bunny a Titti, interagiranno con attori in carne ed ossa.

COMMEDIE – Sul fronte italiano arriva la coppia Boldi e De Sica con ‘NATALE IN INDIA’ di Neri Parenti (uscita il 19 dicembre), il film che si annuncia nei pronostici, o almeno per lunga tradizione, come quello candidato a fare record di incassi. Questa volta i due protagonisti sono coinvolti in un’avventura, nelle lontane terre dell’India, che li vedra’, tra l’altro, protagonisti di una caccia alla tigre, purtroppo solo in qualita’ di cacciati.
Unico temibile avversario, per il film di Parenti, quello di Leonardo Pieraccioni che torna al suo pubblico con ‘IL PARADISO ALL’IMPROVVISO’, con protagonisti, oltre lo stesso regista, la bella colombiana Angie Cepeda, Alessandro Haber e Rocco Papaleo.
E’ la storia di un inossidabile scapolo (Pieraccioni) che non puo’ non cedere, alla fine, al fascino della irresistibile Cepeda.
Dal 5 dicembre arriva nelle sale dagli Usa ‘LOST IN TRANSLATION – L’AMORE TRADOTTO’, secondo film della figlia d’arte Sofia Coppola con Bill Murray e Scarlett Johansson, gia’ passato a Venezia nella sezione ‘Controcorrente’. Ambientato a Tokio, racconta la storia di due americani, Bob e Charlotte, che condividono il disagio di non riuscire a dormire e non solo.
Sempre dall’America c’e’ poi ‘SCORCHED’ di Gavin Grazer con Alicia Silverstone e Woody Harrelson. Di scena tre impiegati di banca di una piccola citta’ che decidono di fare un colpo rubando gli incassi.
Dalla Spagna a firma di Ines Paris e Daniela Fejerman arriva la commedia dal sapore almodovoriano ‘A MIA MADRE PIACCIONO LE DONNE’. Protagonista una madre, con tre giovani figlie, che all’improvviso dichiara alla ragazze di essersi innamorata di una donna piu’ giovane di lei.


COMMEDIE – AGRO DOLCI – Vincitore al Festival di Toronto e candidato per il Canada agli Oscar, dopo essere passato all’ultimo festival di Cannes (dove e’ stato premiato per la sceneggiatura e, un po’ a sorpresa per la sua protagonista Marie-Josee Croze), nella sale a Natale ‘LE INVASIONI BARBARICHE’ di Denys Arcand. Parte seconda de ‘Il declino dell’impero americano’ (1987) il film racconta le vicende di una numerosa eterogenea famiglia alle prese con la prossima morte di un padre disincantato e filosofo.


DRAMMATICI – Con ‘MONA LISA SMILE’ di Mike Newell (uscita il 19 dicembre) con Julia Roberts e Julia Stiles arrivano toni piu’ drammatici. La protagonista (Roberts), insegnante in un college femminile ultraconservatore, si trovera’, venendo meno al suo stesso compito, a far si’ che le sue alunne si ribellino ai suoi stessi insegnamenti.
Ancora dramma con ‘LA MACCHIA UMANA’ di Robert Benton (uscita 19 dicembre) tratto da un romanzo di Philip Roth. Gia’ passato alla Mostra di Venezia il film con Nicole Kidman e Anthony Hopkins racconta la storia di insegnante di studi classici (Hopkins) mandato via dall’insegnamento per sospetto razzismo che ormai anziano si getta in un’avventura con una problematica povera ragazza (Kidman) anche lei con un passato pieno di mistero.

AVVENTURA – Se si ama l’avventura da non perdere questo Russell Crowe in versione comandante della fregata Surprise. Si tratta di ‘MASTER & COMMANDER’ (dal 19 dicembre) di Peter Weir.
Questa volta Crowe Jack Aubrey, marinaio che deve a tutti i costi catturare la Norfolk, nave americana che minaccia le baleniere inglesi.

Dal 19 dicembre, sempre per i film d’azione, c’e’ ‘HOLLYWOOD HOMICIDE’ (in sala dal 19 dicembre). Protagonisti Harrison Ford e Josh Hartnett, due detective della squadra omicidi, alle prese con un’indagine su un gruppo rap sospettato di alcuni omicidi.

IN ODOR DI SCANDALO – La romantica Meg Ryan si trasforma e fa scandalo al Festival di Toronto con IN THE CUT, nuovo film di Jane Campion (in sala dal 12 dicembre). L’ex fidanzata d’America, fa autoerotismo, spia amplessi e vive una pericolosa avventura passionale con un poliziotto.