Home Cinema Il cinema è sempre più amato dagli italiani

Il cinema è sempre più amato dagli italiani

Il cinema è l’intrattenimento fuori
dalle mura domestiche più amato dagli italiani. Seguono, a sorpresa, le visite a mostre e musei che lasciano al terzo posto le manifestazioni sportive.


L’Istat, nell’Annuario statistico 2003, dedica un capitolo alle attivita’ culturali e sociali.
Nel 2002, nella graduatoria delle preferenze, il cinema si conferma l’intrattenimento fuori casa piu’ diffuso: la quota di persone che si e’ recata al cinema e’ del 50%. Intanto, le visite a musei e mostre (28,1%) superano gli spettacoli sportivi (27,3%), mentre i concerti di musica classica occupano l’ultima posizione (9%).

I giovani fanno registrare i tassi di fruizione piu’ alti.
Tra quelli di 11-19 anni, il 24% e’ andata a teatro e il 39% ha visitato musei e mostre. Per il cinema i ragazzi di 15-24 anni hanno una grande passione, in questo caso la quota supera l’84%.


La televisione rimane comunque al primo posto nella scelta degli italiani, le ore di trasmissione coprono tutta la giornata. Nel 2002, tra le tipologie di trasmissioni, risultano ai primi posti sul palinsesto Rai l’intrattenimento leggero con 4.606 ore, le rubriche culturali con 3.580 e le fiction con 3.228, mentre su quelle Mediaset in testa ci sono i film con 4.692 ore, le news con 4.416 ore e i telefilm con 3.699 ore.

Stabile rispetto all’anno precedente la quota di persone che dichiarano di leggere libri (41,4%), ma gli uomini restano avanti sulla lettura dei giornali e le donne su quella dei libri.