Home Cinema Modena: da domani rassegna dedicata al cinema palestinese

Modena: da domani rassegna dedicata al cinema palestinese

Alla sala Truffaut di via degli Adelardi 4 domani si svolge il secondo appuntamento con la rassegna di pellicole intitolata ‘La memoria fertile’: l’obiettivo del ciclo, quattro serate programmate il lunedì (ad ingresso libero) e organizzato dagli assessorati alla Cultura, alle Politiche Giovanili e alle Politiche sociali e sanitarie del Comune assieme al Tavolo Paese Palestina, è quello di fare conoscere la cinematografia palestinese.

Alle 20.30 verrà prima proiettato il mediometraggio ‘Frontiers of dreams and fear’ di Mai Masri, del 2001 e a seguire dello stesso autore ‘Bambini di Shatila’, del 1998. Alle 22.30 invece luci spente in sala per ‘Gli ingannati’ una pellicola siriana di Tawik Saleh del 1972. Il primo film ha vinto numerosi premi in Medio Oriente e descrive la vita di due ragazze palestinesi che abitano nei campi profughi e cercano di comunicare tra loro. Anche la seconda pellicola ha come protagoniste due bambine, del campo profughi di Chatila, cercando di esprimere la prospettiva della nuova generazione palestinese. ‘Gli ingannati’ infine è incentrato sulle vicende di tre palestinesi che cercano di immigrare clandestinamente nel ricco Kuwait: si tratta di un film che non è mai stato distribuito in Italia.

Per informazioni, assessorato alla Cultura, 059-206807