Home Cinema Al via rassegna su documentario americano

Al via rassegna su documentario americano

In coincidenza con l’uscita nelle sale il 27 agosto del documentario vincitore della Palma d’Oro a Cannes 2004, ‘Fahrenheit 9/11’ di Michael Moore, prende il via un’ampia rassegna regionale organizzata dalla Fice Emilia Romagna dal titolo ‘Stronger than real: il documentario americano contemporaneo’.


Si tratta di un percorso all’interno di un genere che sta vivendo un momento particolarmente felice. Grazie anche al successo dei lavori di Michael Moore, la produzione di documentari acquista nuova visibilita’ e approda nelle sale cinematografiche, offrendo l’occasione per riflettere sul presente. Accanto ad opere piu’ note, la rassegna proporra’ molti materiali inediti, tutti di altissimo livello, presentati nei principali festival internazionali. L’iniziativa, organizzata in collaborazione con la Cineteca di Bologna e il gruppo regionale del Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani, proseguira’ fino a dicembre.


Il primo appuntamento e’ dunque il 27 agosto con Fahrenheit 9/11 al Cinema Manzoni di Ferrara, al Cinema Saffi d’essai multisala di Forli’ e al Cinema Nuovo Jolly 2 di Piacenza. Nelle settimane seguenti queste sale proporranno una selezione dei piu’ interessanti documentari americani degli ultimi anni, firmati sempre da Moore (Canadian Bacon, The big one, Roger and me, Bowling a Columbine) e da altri autori, tra i quali Errol Morris e Frederick Wiseman.

Quindi la rassegna si allarghera’ alle altre citta’ della regione, coinvolgendo anche il Lumiere di Bologna, il San Biagio di Cesena, il Boldini di Ferrara, il Moderno di Argenta, il Truffaut di Modena, l’Edison di Parma, il Capitol di Fiorenzuola e il Rosebud di Reggio Emilia.