Home Cinema Maremoto: anche il Carani aderisce all’iniziativa Agis

Maremoto: anche il Carani aderisce all’iniziativa Agis

L’ AGIS ha in corso contatti con l’UNICEF per una iniziativa umanitaria a sostegno delle vittime del maremoto del Sud Est Asiatico.
Nella giornata di giovedì 13 gennaio, per ogni biglietto venduto nelle sale aderenti all’iniziativa, sarà devoluto un Euro a beneficio dell’Unicef Italia.

L’Unicef, già presente con programmi e operatori in tutti i Paesi della regione, sin dal 26 dicembre ha avviato la distribuzione dei soccorsi in Sri Lanka, Tamil Nadu, Indonesia e in tutti i Paesi colpiti, con materiali per la purificazione dell’acqua, abiti, coperte e medicinali (per i dettagli dei soccorsi www.unicef.it). Dal 31 dicembre, inoltre, l’Unicef opera con le autorità locali e i leader religiosi per creare 30 centri comunitari per i bambini nei campi sfollati della regioni indonesiane più colpite, consegnando kit sanitari e altri aiuti; ha inviato in Thailandia un team di pediatri e infermiere specializzati nel sostegno ai bambini traumatizzati; ha avviato su vasta scala nei campi per sfollati dell’India meridionale la sistemazione di impianti igienici per prevenire la diffusione di malattie, ed un programma di informazione per potabilizzare l’acqua; ha esteso il raggio dei soccorsi nello Sri Lanka.

Le sale aderenti potranno esibire nei locali la locandina predisposta dall’Unicef con il messaggio con cui si comunica di aderire all’iniziativa (in allegato).

L’ammontare raccolto (1 Euro da scalare sul prezzo del biglietto) andrà versato sul conto corrente postale 745.000, intestato a Unicef Italia, causale “AGIS per maremoto”, oppure sul conto corrente bancario 000000505010, intestato a Unicef Italia, Banca Popolare Etica, CIN M, ABI 05018, CAB 12100, causale “AGIS per maremoto”, dandone contestuale comunicazione alla Associazione di Categoria di riferimento.