Home Cronaca Droga: centrale di cocaina in appartamento a Modena

Droga: centrale di cocaina in appartamento a Modena

Avevano trasformato l’appartamento in una piccola centrale dello spaccio di cocaina: a Modena la polizia ha arrestato un 42enne di origine casertane residente in città e un 38enne reggiano nato e domiciliato a Rosarno pur avendo anche lui residenza a Modena, per detenzione di stupefacenti a scopo di spaccio. Si tratta dell’esito di un’indagine avviata già un anno fa dalla sezione antidroga della squadra Mobile modenese.


In un appartamento di via Piave i due uomini avevano creato un piccola centrale dello spaccio di cocaina, che arrivava dalla Lombardia per essere immessa sul mercato modenese. Secondo gli accertamenti della polizia, i clienti prendevano contatti telefonici con gli spacciatori e si recavano nell’appartamento in orari concordati per ritirare la droga già divisa in dosi.

Il Gip di Modena, su richiesta del Pm Giuseppe Tibis, aveva emesso due ordinanze di custodia cautelare che sono state eseguite questa mattina. Uno degli arrestati è stato portato in carcere a Modena, l’altro a Palmi.