Home Attualita' Uragano Katrina: Provincia di Modena pronta ad intervenire

Uragano Katrina: Provincia di Modena pronta ad intervenire

“Siamo vicini alle vittime della catastrofe provocata dall’uragano Katrina negli Usa e disponibili ad attivarci se il governo italiano riterrà di intervenire con iniziative di soccorso e solidarietà nella zona colpita”. Lo ha affermato il presidente della Provincia di Modena, Emilio Sabattini.

Ricordando il ruolo della Provincia di Modena nel coordinamento degli interventi di ricostruzione, finanziati dalla comunità modenese, a seguito della devastazione provocata dallo tsunami in Sri Lanka
(una scuola a Negombo, paesino sulla costa a nord della capitale Colombo, e il villaggio di Modara Patuwatha, nel distretto di Galle nella parte meridionale del paese), Sabattini ha dichiarato: “Noi siamo pronti, come sempre, a rispondere all’appello, qualora vengano messe in campo iniziative a livello nazionale”.

La disponibilità di Sabattini ad attivare interventi di protezione civile nell’area di New Orleans era già stata annunciata con un intervento sul sito dello stesso Sabattini: “A pochi mesi di distanza dalla catastrofe del Sud-Est asiatico – aveva scritto il presidente della Provincia – è doloroso vedere come eventi di tale portata possano sconvolgere un’intera nazione e seminare lutti, sofferenza, dolore cancellando di colpo la speranza del futuro. Voglio quindi esprimere la mia solidarietà personale e quella dell’istituzione che rappresento alle vittime di questa catastrofe. Davanti a simili eventi non possiamo però arrenderci al senso di impotenza. Se il governo italiano – aveva aggiunto Sabattini – riterrà di intervenire con iniziative di soccorso e solidarietà, così come è stato fatto in occasione del maremoto nel Sud-Est asiatico, noi saremo pronti a rispondere all’appello, come sempre”.