Home Ambiente Modena: l’Epifania… tutti i rifiuti si porta via

Modena: l’Epifania… tutti i rifiuti si porta via

Poltrone, divani, materassi, apparecchiature elettriche ed elettroniche rotte o inutilizzabili, piccoli e grandi elettrodomestici, metallo, legno, carta e cartone, plastica, vetro, rifiuti organici e anche rifiuti urbani pericolosi come pile, farmaci, oli e vernici potranno essere conferiti alla Befana.

Venerdì 6 e sabato 7 gennaio, dalle 10 alle 18 al parco Novi Sad, vicino all’entrata su via Bono da Nonantola, è in programma “Epifania: tutti i rifiuti si porta via! E ti premia…”, una due giorni dedicata alla raccolta differenziata, in cui grandi e piccini, dopo aver diviso i rifiuti, potranno portarli all’Isola Ecologica Itinerante.
L’Isola è una struttura mobile dedicata alla raccolta differenziata dei rifiuti urbani che vuole promuovere il riciclaggio ed educare i cittadini all’uso delle isole ecologiche.
L’iniziativa, riservata esclusivamente alle utenze domestiche, vedrà la presenza di un gruppo di ecovolontari che distribuiranno materiale informativo e risponderanno ad eventuali dubbi su come effettuare correttamente la raccolta differenziata.

L’iniziativa è stata ideata dalla Circoscrizione n. 1 Centro Storico – San Cataldo, in collaborazione con Metaenergy , il Gruppo Hera e E.Leclerc Conad. Proprio grazie alla collaborazione con l’ipermercato, chi porterà all’isola almeno 5 chilogrammi di rifiuti differenziati riceverà un buono spesa da 5 euro da utilizzarsi su una spesa minima di 10 euro.
Il programma della festa dedicata alla raccolta differenziata prevede, inoltre, una serie di appuntamenti e l’arrivo della Befana che porterà ai bambini un simpatico regalo in ricordo dei laboratori di riciclaggio creativo.

In questi giorni e fino a giovedì 5 gennaio i modenesi sono, infatti, invitati a portare nella sede della Circoscrizione n.1, in piazzale Redecocca 1 dalle 8.30 alle 13 e dalle 14.30 alle 18, i giocattoli non più utilizzati dai loro bambini: saranno risistemati, impachettati e distribuiti dalla Befana ai bambini presenti al PalaMolza sabato 7 gennaio, alle ore 15, perché possano continuare a far divertire altri bambini in un allegro scambio di doni. Infine, in collaborazione con l’associazione Sottomarino Gialloblu nel padiglione B del PalaMolza sarà allestita “Io ho in mente…il beaty”, un’esposizione fotografica e di memorabilia (spartiti, riviste, dischi e tanto altro) degli anni 60 nel beat nel territorio modenese. L’ingresso è gratuito.