Home Cronaca Baiso: denunciato operaio edile

Baiso: denunciato operaio edile

I carabinieri di Baiso hanno denunciato un artigiano edile di 45 anni per aver impiegato manodopera clandestina. I militari, durante un controllo, hanno trovato due romeni, di 43 e 44 anni, che lavoravano come muratori in un cantiere, pur essendo senza permesso di soggiorno ed assunti in nero.

I due erano stati impiegati grazie alla intermediazione di un ‘caporale’, che i carabinieri ora stanno cercando di identificare. Lavoravano 10 ore al giorno per 50 euro a giornata. Il più giovane dei romeni è stato arrestato perché non aveva obbedito ad un ordine di espulsione.