Home Modena Servizio civile volontario anche presso l’Università

Servizio civile volontario anche presso l’Università

C’è anche l’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia tra i soggetti qualificati per accogliere i volontari, partecipanti al primo bando nazionale 2006 (pubblicato sul sito Servizio Civile), da impiegare in progetti di servizio civile.

Complessivamente saranno selezionati 19 giovani, di età compresa tra i 18 ed i 28 anni, da utilizzare per la realizzazione di 4 progetti che riguardano: assistenza ai disabili (4); i musei universitari per la diffusione della cultura scientifica e per il territorio (5); la promozione del trasferimento di conoscenze scientifiche, storiche e culturali in ambito ambientale (4); il Sistema Bibliotecario di Ateneo, dove sono previste azioni per il miglioramento dei servizi al pubblico e per la fruibilità del patrimonio bibliografico (6).

L’attività si svolgerà per un arco di tempo di 12 mesi e comporterà un impegno settimanale di 30 ore, per il quale è fissato un compenso mensile di 433,80 euro ed un buono pasto del valore di 4 euro per ogni giorno di servizio.

Esclusi militari, persone già impiegate o che hanno partecipato ad altri progetti di servizio civile e quanti hanno un rapporto di lavoro o collaborazione con l’Ateneo, possono fare domanda tutti i giovani, donne e uomini, che non abbiano ancora compiuto 28 anni e siano in possesso di diploma di scuola media superiore. Altri requisiti, più specifici, richiesti per i singoli progetti, sono indicati nel bando consultabile sul sito: Università Modena-Reggio.
Le domande, scaricabili dal medesimo sito, cliccando sulla finestra “Servizio Civile”, devono pervenire all’Ufficio del Protocollo dell’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia (Via Università 4 – 41100 Modena), che per il pubblico riceve dal lunedì al venerdì dalle ore 10.00 alle ore 13.00, entro le ore 14.00 di venerdì 23 giugno 2006. Non verranno prese in considerazione domande pervenute dopo il suddetto termine. In particolare non farà fede la data del timbro dell’ufficio postale accettante.