Home Modena Modena: biciclettata per i diritti dei cittadini stranieri

Modena: biciclettata per i diritti dei cittadini stranieri

Permesso di soggiorno… un traguardo ancora troppo lontano?”: è questo il titolo dell’iniziativa organizzata per domani, sabato 1 luglio, da Cls – Cgil, Anolf – Cisl e Vale – Uil.
Si tratta di una vera e propria ‘biciclettata per i diritti dei cittadini stranieri’.


Il ritrovo dei partecipanti è previsto per le ore 9,30 presso la sede Uil di Modena, in via Da Vinci, 5.
Da li la carovana dei ciclisti si dirigerà verso la sede Cisl in via Emilia Ovest 101 (arrivo previsto per le ore 9,45) e la sede Cgil in piazza Cittadella (arrivo previsto per le ore 10).
Alle ore 10,20 circa i ciclisti incontreranno il Sindaco di Modena Giorgio Pighi presso il Municipio di Modena e, alle ore 11,15, approderanno i Questura dove si svolgerà un vero e proprio presidio.
Alle ore 11,45 circa, il presidio si sposterà in Prefettura il Prefetto Giuseppe Ferorelli e il Presidente della Provincia di Modena Emilio Sabattini.

Durante l’intera manifestazione si svolgeranno tre presidi: presso il Municipio, la Questurae la Prefettura di Modena.