Home Casalgrande Si alza il sipario sul 4° Memorial Nardino Previdi

Si alza il sipario sul 4° Memorial Nardino Previdi

Lina-Previdi-RegaliaSi è conclusa nella tarda serata la prima giornata della quarta edizione del Torneo Nazionale Nardino Previdi, manifestazione riservata alla categoria Allievi. Subito grande spettacolo con la cerimonia inaugurale, momento che ha visto la famiglia del mai dimenticato direttore salutare gli amici, i personaggi accorsi a Casalgrande per ricordare la figura di Previdi. Tra i più commossi Tommaso Pagani, nipote del direttore e primo organizzatore del torneo.

Prima del calcio d’inizio è andata in scena la sfilata di tutte le squadre partecipanti (Brescia, Verona, Roma, Bologna, Milan, Sassuolo, Reggiana e Modena), a seguire ben quattro gare con Sassuolo vs Milan prima gara in programma. Alla serata hanno detto presente diversi vip del calcio che conta, tra i tanti che hanno popOlato l’area hospitality citiamo Filippo Galli, il direttore sportivo Larini, Carlo Regalia (presidente Adise) e Alberto Monguidi, dirigente della serie B (capo della comunicazione).

I TABELLINI

Sasssuolo 0

Milan 1

Marcatori: 12′ pt Cestaglioni (M.)

Sassuolo: Di Ceglie, Bazzoli, Manzini, Mandelli, Bufo, Sorrentino, Cavalli, Rizzuto, Ferrari, Refolo, Raspadori. A disposizione: Leonardi, Gantier, Bergonzini, Mariani, Scaglioni, Chiletti, Martino. Allenatore: Mauro Mayer

Milan: Livieri, Cossu, Cestaglioni, Mondonico, Gamara, Bonanni, Masiero, Crociata, Casarini, Mastour, Vassallo. A disposizione: Aiolfi, Turato, Garofali, Segre, Bolis, Miti, Maresi. Allenatore: Omar Danesi

Arbitro: Marco Nasi di Reggio Emilia, assistenti Corsi e Valletta

Vantaggio dei rossoneri su calcio di punizione: Cestaglioni trasforma dal limite, tiro deviato che inganna l’estremo difensore neroverde. Buona gara del Sassuolo, Milan cinico e determinante.

memorial-previdi1

°°°

Bologna 0

Roma 2

Marcatori: Di Livio 30′ pt, Vasco 28′ st

Bologna: Albertazzi, Ossani, Callegari, Menarini, Cestaro, Pompei, Spano, Goh, Rossetti, Colli, Ben Bahri. A disposizione: Sarr, Maini, Pugliese, Marzillo, Martelli, Baldon, Vaccari. Allenatore: Magnani Paolo

Roma: Pop, De Sanctis E., Gargiula, Grossi, Ciavattini, Paolelli, D’Urso, Ricozzi, Calè, Di Livio, De Sanctis N. A disposizione: Faiella, Benvisi, Marchizza, Di Nolfo, Vasco, Tomasetti, Preti. Allenatore: Roberto Muzzi

Arbitro: Ammirati di Reggio Emilia coadiuvato da Graziano e Monticelli

Note: gara disputata al comunale di Casalgrande, ammonito Cestaglioni (M.). Di Livio sbaglia un rigore ma trova la rete del 1-0 sul ta-pin. Rosso nel finale per Pompei (doppia ammonizione)

 °°°

memorial-previdi2

Verona 1

Modena 1

Marcatori: 20′ pt Vernillo (rig.), 31′ pt Cristanini (V.)

Modena: Chiriac, Morselli, Melegari, Filadelfia, Ristori, Roda, Borghi, Vernillo, Stradi, Besea, Doufour. A disposizione: Razzano, Teggi, Caragli, Ferrari, Poli, Mirra, Caselli. Allenatore: Pavan

Verona: Pollini, Miron, Grossi, Bellinazzi, Ederle, Contri, Zampini, Paoli, Dagnoni, Sandrini, Cristanini. A disposizione: Salvetti, Varano, De Beni, Piccinini, Marchi, Oliboni, Tomè. Allenatore: Pellegrini

Arbitro: Rima di Reggio Emilia, assistenti Gianninoto e Francia

Note: ammonito Ederle, Grossi, Besea, Doufour. Gara disputata allo stadio Ferrari di Fiorano. Migliore in campo Doufour e Bellinazzi.

 °°°

Reggiana 1

Brescia 3

Marcatori: Strada 8′ pt, Saracino 15′ pt (R.), Said 22′ pt, Forlani 10′ st

Reggiana: Vergine, Rota, Miglionico, Bellini, Ferrari, Saracino, Rabotti, Fontana, Cortellazzi, Barilli, Durante. A disposizione: Colacicco, Scarpato, Fiorini, Fino, Bouhali, Boni. Allenatore: Beretti

Brescia. Tognazzi, Benedetti, Benocchio, Azare, Bondioli, Forlani, Errini, Provenzano, Strada, Said, Bitihene. A disposizione: Flommi, Bini, Masperi, Svardelli, Zoysi, Mangraviti, Pagani. Allenatore: Carminati

Arbitro: Lassouli di Reggio Emilia, ass. Sassi e Iorio

Note: Gara disputata allo stadio Zanti (San Michele). Ammonito Bellini, Said. Migliore in campo Forlani e Said.

morial-previdi3

Ricordiamo a tutti che oggi, sabato 31 agosto, andrà in scena il work shop (Sporting Club di Sassuolo) mentre la finale è in programma domenica mattina alle 10 presso lo stadio Ferrarini di Castellarano.