Home Castellarano Dal 15 novembre, nel Distretto del Cortometraggio, XXI edizione Ozu Film Festival

Dal 15 novembre, nel Distretto del Cortometraggio, XXI edizione Ozu Film Festival

conf-stampa-OzuSi alza il sipario sulla XXI edizione dell’Ozu Film Festival, il Festival Internazionale di Cortometraggi che si svolgerà dal 15 al 24 novembre nel Distretto del Cortometraggio, formato dai Comuni di Sassuolo, Fiorano, Scandiano, Formigine, Castellarano e Maranello. Si è svolta infatti oggi la conferenza stampa di presentazione del Festival presso il bar del teatro Astoria di Fiorano, alla presenza del direttore artistico Enrico Vannucci, degli assessori rappresentanti i Comuni del Distretto del Cortometraggio Claudio Corrado (Sassuolo), Anna Lisa Lamazzi e Marco Busani (Fiorano Modenese), Federico Zini (Formigine), Giulia Iotti (Scandiano), Ester Mucci (Castellarano) e di Serenza Lenzotti di Arci Modena e Davide Ghirardelli dell’associazione giovanile Tilt.

Il Comitato di Selezione del Festival quest’anno ha ricevuto e visionato oltre 3mila cortometraggi, provenienti da tutti i continenti, dei quali circa 220 saranno proiettati all’interno delle varie categorie: Ozu 21 (Concorso principale), documentari, animazione, Kidz (dedicato ai bambini), Krakatorder (b-movie), Artemisia (corti al femminile), 2-Short (corti da due minuti), YesWeTen (corti da 10 secondi), Tatami Shot e Anteprima Scuole (dedicati ai ragazzi delle scuole superiori).

Ozu Film Festival non è solo cortometraggi, ma anche musica (Ozu Short Tracks concorso di composizione di colonne sonore), fumetto (Disegna il tuo Finale), letteratura (Instant Prize Letterario Tagliacorto!) e giornalismo (Nonsolocorti, Giornata sul giornalismo di Inchiesta e la narrazione del reale).

“Siamo davvero contenti di questa selezione – afferma il direttore artistico Enrico Vannucci – frutto di mesi di ricerche tra i mercati cinematografici internazionali, le proiezioni e la partecipazione ad altri festival. Abbiamo messo passione e competenza per offrire al pubblico il miglioro Ozu Film Festival di sempre sia dal punto di vista cinematografico che di eventi collaterali”.

L’Ozu Film Festival è reso possibile soprattutto grazie al sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena, di Moma Ceramiche e della Regione Emilia-Romagna. Un ringraziamento speciale va ai Comuni di Fiorano Modenese e di Scandiano, agli altri Comuni del Distretto e a tutti gli altri sponsor e media partner che credono nell’iniziativa.

Anche in questa edizione non mancano i grandi nomi.

Ad inaugurare la XXI edizione saranno infatti Enrico Vanzina, Jerry Calà ed Alan O’Leary che festeggeranno, venerdì 15 alle ore 20:30 al Teatro Carani di Sassuolo, il trentennale del film Vacanze di Natale (1983) con la presentazione del libro Fenomenologia del Cinepanettone di O’Leary.

Guido-Chiesa

 

Il Presidente di Giuria di Ozu 21 sarà invece Guido Chiesa, noto per i suoi pluripremiati film come Il Partigiano Johnny e Lavorare con lentezza, che incontrerà anche il pubblico sabato 23 alle ore 18 all’Auditorium Ferrari di Maranello. Sarà presente anche Max Papeschi, artista contemporaneo e astro nascente della digital art, che presenterà la propria produzione quadriennale in una retrospettiva a lui dedicata in PaggeriArte a Sassuolo che inaugurerà sabato 16 novembre alle ore 18. Protagonisti della giornata dedicata al Giornalismo di inchiesta saranno invece Laura Silvia Battaglia (collaboratrice per la redazione esteri di Avvenire, Redattore Sociale, Rai News24) che parlerà del ruolo del giornalista in zone di guerra e Luca Leone di Infinito Edizioni che presenterà il suo Srebrenica: i giorni della vergogna.

 

Quest’anno è stata lanciata la campagna “Adotta un regista” che permette, a chiunque volesse e ne avesse la possibilità, di ospitare uno dei registi finalisti nelle categorie in concorso, durante i pranzi e la notte. “è un modo per unire maggiormente il pubblico con i protagonisti del Festival – spiega lo staff – in quanto negli anni passati per noi è stato motivo di crescita culturale e personale avere la possibilità di dialogare con registi, attori e artisti durante e al di fuori delle proiezioni, sia sulle loro opere che sulla loro visione di cinema. Un modo per respirare a pieni polmoni una mentalità di stampo maggiormente europeista”. Per chi volesse partecipare all’iniziativa, può contattare Monica all’indirizzo monica.rivimorara@ozufilmfestival.it.

 

Quest’anno Ozu Film Festival prevede l’ingresso solamente tramite accredito, sotto forma di erogazioni liberali fatte all’Associazione Amici dell’Ozu Film Festival. Vi sono due possibilità di accedere agli eventi del Festival: accredito giornaliero al costo di 5€ (prevede la possibilità di accedere a tutti gli eventi della singola giornata oltre che ad avere il catalogo del Festival ed altri gadget) e accredito Festival della durata di 10 giorni al costo di 10€ (prevede la possibilità di accedere a tutti gli eventi del Festival, oltre che ad avere il catalogo del Festival ed altri gadget).

 

Rimangono ad ingresso gratuito gli eventi New Hotel Papeschi (16/11 ore 18 PaggeriArte a Sassuolo), YesWeTen (16/11 ore 19:30 a Scandiano), Ozu Short Tracks (16/11 ore 21:30 Circolo Arci Vibra di Modena, ingresso 5€ con Tessera Arci), Nonsolocorti, giornata sul giornalismo di inchiesta e la narrazione del reale (17/11 Castello di Formigine, tutto il giorno), Serata finale (24/11 Teatro Astoria di Fiorano).

 

Qui i principali appuntamenti della kermesse cinematografica:

Venerdì 15:

Inaugurazione alle ore 20:30 al Carani di Sassuolo con Enrico Vanzina, Alan O’Leary e Jerry Calà che presenteranno Fenomenologia del cinepanettone, a seguire proiezione di Vacanze di Natale (1983) per il trentennale

 

Sabato 16:

ore 15: omaggio a Carlo Lizzani con proiezione di alcuni suoi cortometraggi e del lungometraggio La Grande Muraglia Cinese al Teatro Astoria di Fiorano.

ore 18 inaugurazione mostra New Hotel Papeschi in PaggeriArte a Sassuolo alla presenza dell’artista

ore 19:30 YesWeTen corti da dieci secondi al Centro Giovani Carburo a Scandiano

ore 21:30 serata finale di Ozu Short Tracks e a seguire concerto dei Gazebo Penguins al Circolo Arci Vibra di Modena

 

Domenica 17:

Tutto il giorno. Giornata dedicata al giornalismo d’inchiesta e alla narrazione del reale al castello di Formigine con Laura Silvia Battaglia, Luca Leone, Aldo Soligno e l’Istant Prize Letterario Tagliacorto!

ore 21 premio Artemisia corti al femminile al Teatro Carani di Sassuolo

 

Lunedì 18:

ore 21 Proiezione di I am with you di Guido Chiesa, in lingua originale al Teatro Astoria di Fiorano

 

Martedì 19:

ore 21 Premio Krakatorder Night al Celsius233 di Castellarano

 

Mercoledì 20:

ore 21 Ozu Doc al Teatro Astoria di Fiorano

 

Giovedì 21:

ore 21 Ozu Animation al Teatro Astoria di Fiorano

 

Venerdì 22:

ore 21 Ozu21, Concorso Principale al Teatro Carani di Sassuolo

 

Sabato 23:

ore 18 Incontro con Guido Chiesa, presidente di Giuria all’Auditorium Ferrari di Maranello

ore 21 Ozu21, Concorso Principale al Teatro Carani di Sassuolo

 

Domenica 24:

ore 20:30 Serata finale e premiazioni al Teatro Astoria di Fiorano

 

Il programma completo sul sito www.ozufilmfestival.it