#Reggio Emilia - #Scuola

Investimenti per le scuole a Bibbiano. Oltre 400.000 euro

Con l’obiettivo costante di rendere gli spazi sempre più accoglienti e funzionali per ragazzi ed insegnanti, alcune strutture scolastiche di Bibbiano saranno interessate, durante la sospensione estiva delle attività, da importanti interventi di miglioramento.

Sarà oggetto di un progetto di riqualificazione ed ampliamento l’area cortiliva della scuola comunale dell’Infanzia “S. Allende”, che proprio il prossimo settembre festeggerà il quarantennale dalla sua inaugurazione. Al termine dei lavori aumenterà significativamente la superficie a disposizione dei bimbi in cortile, grazie al recupero di un’area attualmente destinata a parcheggio: questo nuovo spazio sarà attrezzato con vegetazione ed arredi nuovi. La realizzazione del progetto, frutto di un percorso partecipato e condiviso che ha visto l’importante contribuito del Comitato di Gestione della scuola, sarà conclusa per l’inizio del nuovo anno scolastico con inaugurazione il 23 settembre, in occasione del quarantennale della scuola. L’investimento del Comune ammonta a 60.000 euro e ha beneficiato di un contributo della Fondazione Manodori, che ringraziamo, per 10.000 euro.

Anche la scuola secondaria di primo grado “D. Alighieri” sarà coinvolta in importanti opere di miglioramento e riqualificazione. Sarà completato il rifacimento della recinzione esterna per garantire una maggiore sicurezza dell’intera area. Inoltre si è deciso di sostenere l’impegno dell’Istituto Comprensivo nell’ incentivare buone pratiche e sviluppare metodologie didattiche innovative. A supporto alla capacità progettuale dell’Istituto, che ha investito nella “classe 3.0” ( tra le prime di regione) ottenendo anche un significativo contributo dai fondi europei, provvederemo affinché questo spazio sia ampio e funzionale. Si tratta di un’aula che sarà usufruibile da tutte le classi dell’istituto comprensivo e in cui sperimentazioni , strumenti, metodologie ed arredi consentiranno nuove didattiche, più funzionali in determinati contesti, ad esempio quando la lezione frontale risulta superata rispetto al lavoro di gruppo e a modalità di apprendimento più interattive e meno asimmetriche. Con gli opportuni interventi (abbattimento pareti e nuove pavimentazioni) si otterrà un’aula di  100 mq. L’importo dei lavori di rifacimento recinzione e predisposizione della classe 3.0 ammonta a 49.000 euro.

Sempre la scuola “D. Alighieri” sarà coinvolta da un primo intervento di miglioramento sismico, che interesserà anche la relativa palestra. I lavori che saranno realizzati interesseranno coperture della scuola, travi e pilastri in palestra. Per queste opere è stato stanziato dal Comune un importo superiore a 300.000 euro.  La conclusione degli interventi di miglioramento sismico si prevede già nell’estate 2018.




Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine - Appennino notizie
© 2014 · RSS PAGINA SASSUOLO · RSS ·
• 14 query in 0,148 secondi •