Home Bologna “Datti una mossa!” domani ai Giardini Margherita di Bologna

“Datti una mossa!” domani ai Giardini Margherita di Bologna

Sabato 13 ottobre, dall’alba al tramonto, i Giardini Margherita, a Bologna, si trasformeranno nel Villaggio della salute, dell’attività fisica e del divertimento. Tornei e dimostrazioni di discipline sportive adatte a tutti, da 0 a 90 anni, e spazi interattivi per imparare tutto ciò che serve per vivere e alimentarsi in modo sano, evitando il fumo e l’abuso di alcol, e in armonia con l’ambiente.

Unico nel suo genere, Datti una mossa!, giunto alla XII° edizione,  è un evento organizzato dall’Azienda Usl di Bologna in collaborazione con l’Università e il Comune di Bologna. La giornata ha tra i suoi protagonisti, la Polizia Municipale, le associazioni sportive, UISP, CSI, AICS,  decine di Associazioni e Coop Alleanza 3.0.

Quattro le aree tematiche: il villaggio dello sport, l’area della sana alimentazione, l’area creativa e lo spazio esibizioni per ballare a ritmo di tango e zumba, imparare nuovi sport come ad esempio tai chi, krav maga, thai boxe e ginnastica ritmica.

Gli studenti dell’ Istituto Alberghiero di Casalecchio-Valsamoggia, saranno graditi ospiti e proporranno ai visitatori una degustazione di piatti salutari preparati da loro. Per i più piccoli, inoltre, “spesa a sorpresa” gioco interattivo proposto da Coop Alleanza 3.0

Sarà allestita, inoltre, una Casa della Salute in miniatura, nella quale è possibile, tra l’altro, eseguire il test di dipendenza da nicotina o valutare, in base a parametri specifici, la probabilità di incorrere in una patologia cardiovascolare. Nella Casa della Salute inoltre i neurologi dell’istituto delle Scienze Neurologiche di Bologna (ISNB), saranno a disposizione per rispondere alle domande dei cittadini in tema di cefalee, insonnia, patologie neurodegenerative come demenze, parkinson e alzheimer. I fisioterapisti, infine, insegneranno per prevenire e gestire il mal di schiena.
Operatori del Dipartimento di Sanità Pubblica forniranno informazioni sugli screening regionali per la prevenzione dei tumori al collo dell’utero, della mammella e del colon.

Tutti invitati: benessere e divertimento assicurati.