» Lavoro - Regione

Maritria Coi eletta segretaria generale della Filctem ER


La FILCTEM CGIL regionale conta circa 30.000 iscritti e riunisce principalmente i settori del tessile-abbigliamento, energia e chimica farmaceutica. Dunque, presidia intere filiere, dall’estrazione e produzione delle materie prime, alla trasformazione chimica, farmaceutica e gomma-plastica, fino alla distribuzione di servizi agli utenti. Ha le competenze necessarie per contribuire alla transizione, puntando sul risparmio energetico, sulle fonti alternative, su materie prime meno inquinanti e sull’implementazione di un economia circolare.

Lascia la guida della categoria, Giordano Giovannini giunto alla scadenza del mandato.

Maritria Coi, nella FILCTEM regionale, è stata responsabile dell’Organizzazione, e prima ancora, diventata giovanissima delegata sindacale in una piccola azienda dove ha lavorato per 17 anni, ha ricoperto ruoli di responsabilità nella SLC (comunicazione) e nella FILTEA (tessile e abbigliamento).

Nel presentare i punti chiave del suo programma la nuova Segretaria ha ribadito l’intenzione di dare continuità al lavoro svolto negli ultimi anni dalla categoria valorizzando e promuovendo il rapporto con i territori all’insegna della collegialità. Continuità anche alla formazione per far crescere in consapevolezza e autorevolezza i delegati e consentire un’efficace contrattazione e direzione politica alle RSU.

Il rinnovo del contratto nazionale dei chimici ha aperto una stagione innovativa, ma ora la sfida si sposta su tutti gli altri contratti, dal CCNL Elettrico, al Gas Acqua, alla Gomma Plastica e al Tessile Abbigliamento. Una contrattazione che non può essere soltanto difensiva, ma che sia in grado di sostenere una piattaforma per lo sviluppo e il lavoro, un vero e proprio manifesto per l’Europa per rivendicare politiche sociali e non più solo economiche.

Pur rimarcando la propria autonomia dalla politica, Maritria Coi ha sottolineato che la CGIL è comunque un sindacato di sinistra che non rimane indifferente alle problematiche sociali.

“Antifascismo, antirazzismo, violenza di genere – ha detto – sono cancri che colpiscono il nostro Paese. La FILCTEM Emilia Romagna su questi temi si è spesa con iniziative straordinarie e continuerà a farlo con il chiaro obiettivo che per costruire una società rispettosa e tollerante occorra difendere i nostri valori fondanti, dal populismo più becero e dai rigurgiti fascisti e razzisti che emergono in maniera preoccupante all’interno del Paese”.

A Giordano Giovannini il saluto riconoscente della platea congressuale e a Maritria Coi gli auguri di buon lavoro.

Prossimo appuntamento della categoria il Congresso nazionale che si terrà a Napoli dal 27 al 29 novembre.




Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine - Appennino notizie - Parma 2000
© 2017 · RSS PAGINA SASSUOLO · RSS ·
• 12 query in 0,326 secondi •