Home Bologna Online il programma dettagliato del nuovo format del Comune di Bologna per...

Online il programma dettagliato del nuovo format del Comune di Bologna per la settimana di Capodanno

E’ online su www.dancinbo.it il programma dettagliato degli eventi per la settimana di Capodanno a Bologna. Dal 28 dicembre al 1 gennaio il Comune di Bologna presenta un format completamente rinnovato, ideato da Vittoria Capelli e Monica Ratti e rivolto ad un pubblico ampio ed eterogeneo, di ogni età e provenienza, che si articola in 12 diversi luoghi della città, coinvolgendo oltre  400 danzatori e più di 25 realtà tra scuole di danza, associazioni culturali e sportive e compagnie professionali. Dancin’Bo è una festa in cui ognuno può trovare il proprio ritmo, tra lindy hop, tango, danza classica, valzer, breakdance, balli di gruppo, latino americani, folk, etnici e tradizionali.

“Tutti potranno ballare e partecipare al programma di Dancin’Bo – afferma l’assessore alla Cultura e promozione della città Matteo Lepore – una settimana di spettacoli ed occasioni di ballo e di divertimento in centro e nei quartieri, che culminerà nella tradizionale festa in Piazza Maggiore che quest’anno accoglie un Vecchione molto speciale, costruito da Cantieri Meticci insieme alle famiglie, ai bambini e a tutte le persone che hanno partecipato ai laboratori organizzati da MAMbo. Una grande festa della città pensata per tutti e costruita insieme ai cittadini e agli artisti. Un format che vogliamo far crescere e consolidare nei prossimi anni”.

Palazzo Re Enzo, Fontana del Nettuno, Voltone del Podestà, Galleria Cavour, Piazza della Mercanzia, Piazza Maggiore, Piazza Galvani e Piazza dei Celestini sono i luoghi del centro storico in cui tutti i giorni si svolgono gli appuntamenti di Dancing’Bo e che si aggiungono alle quattro serate speciali nei quartieri, con momenti per ballare e lezioni ed esibizioni di danza ad ingresso libero al Centro Sociale Montanari, al TPO, al Mercato Sonato e al Centro Sociale Arci Benassi.  Un programma davvero densissimo che si arricchisce di un particolare omaggio a Lucio Dalla firmato dal giovane coreografo emergente Alessio Vanzini, che grazie alla collaborazione della Fondazione Lucio Dalla, presenterà un trittico sulle note di Piazza Grande, Felicità e Balla balla ballerino.

La tradizionale festa del 31 dicembre in Piazza Maggiore sarà un’altra grande occasione per ballare insieme con la musica selezionata dai Dj bolognesi, il Collettivo Musicalista Petroniano, formato da Davide Cassoli Cash DJ, Alessandro Murisciano Muri DJ, Daniele Palmieri Dano Deep DJ, Stefano Malaisi DJ, Rodolfo Candi Kando DJ e Luigi Giusti DJ che presenteranno una scaletta pensata per accontentare davvero tutti, anche gli amanti della storica filuzzi.

Il 1° gennaio dalle 12.30, sempre in Piazza Maggiore, un galà danzante ospiterà dal valzer viennese al boogie woogie, dal flamenco al country, passando per Bollywood e l’hip hop, fino all’intramontabile liscio alla filuzzi. Nel pomeriggio la festa proseguirà a Palazzo Re Enzo, con il Gran Ballo Ottocentesco, a cura della Società di Danza diretta dal Maestro Fabio Mollica, per terminare con un gran finale collettivo che si svolgerà dalle 17 alle 20 al Circolo Arci Benassi.

Tutto il programma di Dancin’Bo sarà disponibile anche in versione cartacea e si potrà trovare presso i punti di accoglienza di Bologna Welcome, negli Urp cittadini e nei principali luoghi di aggregazione.