Home Casalgrande Fermato con pistola abrasa nel 2013: condanna esecutiva per 37enne di Casalgrande

Fermato con pistola abrasa nel 2013: condanna esecutiva per 37enne di Casalgrande

Si trovava in un parcheggio di un supermercato quando, incappato nei controlli antirapina eseguiti dai Carabinieri, è stato trovato in possesso di una pistola beretta P4 con matricola abrasa e quindi clandestina. Per questi fatti, commessi nel 2013 a Sassuolo, un 37enne, originario di Modena e residente a Casalgrande, era stato arrestato per il reato di detenzione illegale di arma clandestina. Ne è seguito l’iter processuale con la condanna a 1 anno e 5 mesi di reclusione oltre al pagamento della pena pecuniaria pari a 1.800 euro di multa inflittagli in primo grado dal Tribunale di Modena e confermata in Cassazione dai Giudici del Palazzaccio.

La sentenza ha visto emettere l’ordine di esecuzione per la carcerazione in regime di detenzione domiciliare. I Carabinieri di Casalgrande hanno pertanto arrestato il 37enne portandolo dapprima in caserma per le formalità di rito, poi presso la sua abitazione per l’espiazione dei domiciliari.