Home Cronaca Nascondeva marijuana nella cassetta di sicurezza: 50enne arrestato a Reggio Emilia

Nascondeva marijuana nella cassetta di sicurezza: 50enne arrestato a Reggio Emilia

All’anagrafe disoccupato di fatto, ma in realtà gestiva l’illecita attività di compravendita di sostanze stupefacenti.

Dalla base operativa ricavata nella camera da letto di un appartamento della frazione Gavassa, nel comune di Reggio Emilia, dove domiciliava, gestiva un remunerativo business. I Carabinieri di Castelnovo Monti, forti dalle risultanze investigative avviate nel comprensorio montano, sono giunti nel capoluogo reggiano dove, ieri pomeriggio, al culmine di una mirata attività di osservazione, hanno messo le manette ai polsi del pusher. Con l’accusa di detenzione ai fini spaccio di stupefacenti, hanno arrestato un 50enne reggiano, ristretto al termine delle formalità di rito a disposizione della Procura.

L’attività ha portato al sequestro di circa 7 etti di marijuana e tre bilancini di precisione. L’uomo, alla vista dei carabinieri, ha consegnato spontaneamente una cassettina di sicurezza che, una volta aperta con le chiavi consegnate dall’interessato, ha risultato contenere 6 sacchetti del tipo Domopak con oltre un etto di marijuana l’uno, un contenitore da sorpresa di un uovo di Pasqua con mezzo etto e 4 ovetti Kinder contenenti una decina di grammi l’uno.