Home Modena “Quando lo sport mi va stretto”, incontro a Modena rivolto a genitori...

“Quando lo sport mi va stretto”, incontro a Modena rivolto a genitori con figli adolescenti

Si parlerà dell’importanza dello sport per i giovani, o meglio di “quando lo sport mi va stretto” nel nuovo incontro del ciclo “Adolescenti: corpo, sessualità e social. Criticità e sfide: cosa devono sapere i genitori” in programma sabato 9 febbraio alle 9.30 presso la scuola secondaria di primo grado Ferraris di via Divisione Acqui 160, a Modena.

Il ciclo è promosso dall’assessorato al Welfare del Comune nell’ambito del Progetto Adolescenza, insieme alla Rete di prevenzione per la promozione del benessere in adolescenza, per sostenere i bisogni formativi dei genitori con figli adolescenti o preadolescenti e si avvale del contributo di numerosi esperti.

Il Progetto Adolescenza sostiene interventi di prevenzione e azioni che coinvolgono i giovani, gli insegnanti e le famiglie con l’obiettivo di prevenire forme di disagio adolescenziale attraverso la promozione di buone prassi e di contesti relazionali positivi e consapevoli. Un primo ambito di azioni si rivolge direttamente ai giovani e riguarda in particolare il rafforzamento degli Sportelli scolastici per la prevenzione dedicata e attiva in funzione nelle scuole, mentre un secondo ambito intende appunto rispondere ai bisogni formativi delle famiglie.

Nell’appuntamento del 9 febbraio Gustavo Savino del Centro di Medicina dello Sport, la psicologa dell’età evolutiva e dello sport Francesca Scalise e Paola D’Elia del settore formazione del Csi Modena interverranno sul tema “Lo sport per i giovani dai 13 ai 16 anni tra impegno, abbandono, scuola e nuove esigenze. Strategie di sopravvivenza al mondo dello sport per adolescenti e genitori efficaci”.

Infine, l’ultimo incontro del ciclo si svolgerà sabato 23 febbraio, sempre alla scuola Ferraris: con alcune pedagogiste counsellor e rappresentanti del coordinamento provinciale genitori si discuterà della relazione che gli adolescenti e gli adulti hanno con il futuro e delle sfide da cogliere a misura di genitori per educare cittadini consapevoli. Tutti gli appuntamenti sono a ingresso libero e si svolgono dalle 9.30 alle 12.

Per informazioni: Centro per le Famiglie tel. 059 203.3614 (centro.famiglie@comune.modena.it), Centro studi sulla condizione giovanile tel. 059 2034849, Civibox tel. 059 2034844 (civibox@gmail.com).

Il programma degli incontri è on line: www.comune.modena.it/genitori-a-modena/notizie/adolescenti-corpo-sessualita-e-social-criticita-e-sfide-cosa-devono-sapere-i-genitori.