Home Cronaca Quindicenne a scuola con coltello a scatto, denunciato dai carabinieri

Quindicenne a scuola con coltello a scatto, denunciato dai carabinieri

Andava a scuola portandosi un grosso coltello nello zaino. L’arma è stata sequestrata dai Carabinieri della stazione di Corso Cairoli ad uno studente 15enne, che frequenta un istituto superiore del capoluogo reggiano. Si tratta di un coltello a scatto con punta lama e dorso dentato di una quindicina di cm ritenuto di alto potenziale offensivo dagli stessi carabinieri che l’hanno sequestrato.

Secondo quanto accertato dai carabinieri della stazione di Corso Cairoli lo studente a a scuola avrebbe mostrato il coltello ad un compagno non certo per minacciarlo ma per fargli vedere cosa aveva al seguito. Il gesto non è passato inosservato ad un’insegnate della scuola che ha preso in  consegna l’arma conducendo lo studente in segreteria.

Quindi l’intervento dei carabinieri che hanno sottoposto a sequestro il coltello denunciando il minore alla Procura della Repubblica presso il tribunale per i Minorenni di Bologna per il reato di porto abusivo di armi. Rimane da chiarire il motivo per cui il ragazzino si portasse dietro il coltello.