Home Scandiano Per il Roller Hockey Scandiano un punto fondamentale a Cremona

Per il Roller Hockey Scandiano un punto fondamentale a Cremona

Un punto fondamentale, determinante, per il Roller Hockey Scandiano, ora rinominato Hockey Sasco Scandiano. Nella quarta giornata di ritorno del girone B della Serie B, i ragazzi di Daniele Uva sono usciti imbattuti dal campo del Cremona il quale, come all’andata, ha praticamente schierato – tranne un giocatore – la propria formazione di A2. Cinque a cinque il punteggio (con reti scandianesi di Iapichello, Fontanesi, Barbieri e doppietta di Busani), e pure rammaricante, perchè a un minuto dalla fine il Sasco era in vantaggio 5-4 e aveva a disposizione una punizione di prima. Fallita l’esecuzione, la squadra scandianese subiva la rete del definitivo pari a trenta secondi dalla sirena.

“Abbiamo pagato a caro prezzo alcune ingenuità – afferma il tecnico rossoblù Daniele Uva – d’altronde eravamo in emergenza e ho dovuto schierare praticamente la Under 17”.

Ma il tempo per i rimpianti è spazzato via dalla rosea situazione di classifica. Il Sasco Scandiano, respingendo il tentativo di avvicinamento del Cremona, è a un passo dalla vittoria del girone. Basterà infatti, nelle restanti due partite (e una di queste è contro il fanalino di coda Hockey Pesaro, fermo a zero punti), ottenere tre punti, e il primo posto – che vale la Final Eight per la A2 – sarà matematico.

ROLLER SCANDIANO: Bassoli, Casali, Orfei, Barbieri, Uva, Fontanesi, Castaldi, Iapichello, Busani, Sassatelli. Allenatore: Uva.

La classifica. Scandiano 24, Correggio 18, Cremona 15, Modena 13, Amatori Pesaro 10, Mirandola 9, Hockey Pesaro 0.

Le partite della quinta giornata di ritorno. Sabato 9 marzo: Scandiano-Amatori Pesaro. Domenica 10 marzo: Correggio-Mirandola, Hockey Pesaro-Cremona. Riposa: Modena.