Home Cronaca Correggio, violenze e atti persecutori all’ex compagna

Correggio, violenze e atti persecutori all’ex compagna

Una breve convivenza costellata da maltrattamenti, minacce ed offese che ha indotto una 40enne reggiana a mettere fine alla relazione sentimentale, ma non ai suoi tormenti.

L’ex, un 24enne reggiano, ha iniziato quotidianamente a presentarsi in tarda serata presso l’abitazione della donna e a tempestarla di messaggi e telefonate. Messaggi di testo e audio contenenti le peggiori offese, ma soprattutto anche minacce di morte rivolte a lei ed ai familiari, arrivando a dirle che avrebbe assoldato qualcuno per ammazzarla.

Episodi delittuosi raccolti in una dettagliata denuncia che, riscontrata dai carabinieri di Correggio, hanno portato quest’ultimi a denunciare il 24enne alla Procura reggiana, la quale ha richiesto ed ottenuto dal GIP l’applicazione della misura cautelare del divieto di avvicinamento all’abitazione e da qualunque altro luogo frequentato dall’ex, vietandogli inoltre di comunicare attraverso qualsiasi mezzo con la donna.