Home Cronaca Pistole, munizioni e un silenziatore sequestrate dai carabinieri

Pistole, munizioni e un silenziatore sequestrate dai carabinieri

Un sequestro di pistole, munizioni ed un silenziatore, quello effettuato dai carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Reggio Emilia, che hanno operato congiuntamente ai colleghi in forza alla Stazione di Bibbiano, che necessita dei dovuti approfondimenti investigativi che ora si stanno svolgendo sotto il coordinamento della Procura Distrettuale Antimafia di Bologna.

Nella more che le indagini facciano il loro corso, anche attraverso gli accertamenti balistici che verranno eseguiti dal R.I.S. di Parma a cui le armi verranno inviate, il dato oggettivo è costituito dal sequestro delle armi. Nel dettaglio si tratta di due pistole, un silenziatore lungo 17 cm. e delle munizioni.

Il rinvenimento, segnalato ai carabinieri reggiani che stanno conducendo le indagini, è avvenuto a Bibbiano ad opera di alcuni operai che stanno eseguendo le operazioni di sgombero di una ditta  oggetto di sequestro nell’ambito dell’inchiesta Aemilia. All’atto del rinvenimento sono intervenuti i Carabinieri della stazione di Bibbiano congiuntamente ai colleghi del Nucleo Investigativo di Reggio Emilia che hanno quindi proceduto a repertare le armi ora sottoposte a sequestro in attesa dei dovuti accertamenti, anche di natura balistica, a cui verranno sottoposte.