Home Appennino Reggiano Presentazione dei Masterplan di Castelnovo Monti e Felina

Presentazione dei Masterplan di Castelnovo Monti e Felina

Avvicinandosi la conclusione del mandato amministrativo, nei prossimi giorni verranno presentati i risultati di uno dei percorsi più ambiziosi e importanti affrontati in questi anni: quello sull’urbanistica partecipata e la rigenerazione urbana.

Saranno infatti illustrati i due Masterplan per la rigenerazione urbana dei centri abitati di Castelnovo e Felina, strumenti strategici per proseguire il processo iniziato quattro anni fa, con la sentita partecipazione dei cittadini all’elaborazione delle Mappe di Comunità dei due paesi, e proseguito attraverso il Forum Civico, e iniziative specifiche sull’individuazione delle visuali panoramiche dal centro di Castelnovo, i possibili progetti di riqualificazione dell’ex Consorzio agrario e dell’ex Cinema teatro di Felina.

I due documenti delineano le linee future di sviluppo dei centri abitati e dei relativi spazi pubblici, e prevedono anche interventi di rilievo per valorizzarne alcuni aspetti oggi poco visibili, così da rivalutarli.

I due appuntamenti di presentazione saranno giovedì 28 marzo alle ore 20.30 al Parco Tegge di Felina per la presentazione del Masterplan e dello studio di fattibilità riguardante l’ex cinema; giovedì 4 aprile alle ore 20.30 nella sala del Consiglio di Castelnovo per la presentazione del masterplan del capoluogo. Parteciperanno la Giunta comunale, Chiara Cantini, Responsabile Settore Lavori Pubblici Patrimonio Ambiente del Comune; Daniele Corradini, Responsabile Settore Pianificazione Promozione e Gestione del Territorio; Elisabetta Cavazza, tecnico incaricato dell’elaborazione del Masterplan. A Felina parteciperà inoltre Alessandro Canovi, che illustrerà lo studio di fattibilità tecnico-economica per la riqualificazione dell’area dell’ex cinema e piazza Don Zanni.

Nel periodo in cui ancora era in gestazione la nuova legge urbanistica regionale, approvata solo a fine del 2017, che ha sancito l’attualità di questo tema, il Comune di Castelnovo aveva già attivato processi di ascolto e partecipazione dei cittadini su diversi aspetti urbanistici, collegati dall’idea che lo sviluppo del paese dovesse essere condiviso: temi che hanno spaziato dalle trasformazioni future dell’ambito urbano alle modalità di valorizzazione delle eccellenze che offrono i due centri abitati. La Giunta ha poi approvato un proprio Documento programmatico, per orientare in modo costruttivo le attività dell’ultimo periodo, sulla base dei temi e delle valutazioni tecniche emerse.

“Durante l’ultimo anno – spiega il Sindaco Enrico Bini – sono stati condotti processi di ascolto con i giovani, sulle visuali privilegiate a Castelnovo e sull’area dell’ex Cinema di Felina, ed è stata impostata la partecipazione ad appositi bandi per finanziare opere pubbliche. Ora vogliamo passare a una nuova fase del processo di rigenerazione urbana, con il coinvolgimento attivo di tutti gli assessorati e di una base tecnica innovativa. In questa fase è possibile dotarsi di strumenti per coordinare azioni e interventi, strumenti che trasmettano in modo immediato una visione strategica e d’insieme del prossimo futuro di Castelnovo e Felina, attraverso la messa a sistema sia di interventi già finanziati, sia di progetti sui quali sarà possibile candidarsi a bandi di finanziamento, sia di temi per i quali attivare nuovi processi di partecipazione di cittadini e stakeholders”.

I Masterplan di Castelnovo e Felina trasmettono in sintesi un’immagine dello stato dell’arte e delle possibili opportunità da sviluppare nel breve periodo per rispondere concretamente alle necessità di cambiamento espresse dalla comunità, sia singoli cittadini che associazioni, che in questi anni hanno dato un contributo all’avvio del processo di rigenerazione, esprimendo bisogni, idee e desideri. In una parola, partecipando.