Home Bassa reggiana Scacco ai “vampiri del greggio”: recuperato mezzo rubato con 30 quintali di...

Scacco ai “vampiri del greggio”: recuperato mezzo rubato con 30 quintali di gasolio

Prendono di mira i serbatoi di mezzi pesanti ma soprattutto cisterne del gasolio di ditte e aziende agricole asportandone il carburante per poi rivenderlo al mercato nero.

Questa notte, grazie all’intensificazione dei controlli, i carabinieri di Guastalla hanno mandato a monte, in buona parte, gli intenti di questi malviventi. La banda del gasolio, che verso le due aveva fatto un raid furtivo in un’azienda, ha dovuto “rivisitare” i propri piani: dopo un inseguimento a folle velocità, i ladri hanno abbandonato il mezzo rubato su cui viaggiavano dandosi alla fuga a piedi per i campi.

Che appartenessero ad una batteria del più nutrito e famigerato popolo dei “vampiri del greggio” è stato dimostrato dal rinvenimento, all’interno dell’autocarro, di varie taniche con circa 30 quintali di gasolio, risultate rubate in un’azienda di Pegognaga, nel mantovano.

Un recupero fruttuoso non solo sotto l’aspetto economico, alla luce del valore del mezzo e del gasolio, ma anche sotto quello investigativo. I carabinieri hanno infatti proceduto all’esaltazione delle impronte digitali che verranno inviate al Reparto Investigazioni Scientifiche Carabinieri di Parma per le indagini di comparazione con i soggetti pregiudicati censiti in Banca Dati.