Home Modena Servizi estivi di nido, la via le domande per i contributi

Servizi estivi di nido, la via le domande per i contributi

Da lunedì 27 maggio e fino al 19 giugno si può partecipare al bando del Comune di Modena per l’erogazione dei contributi destinati alle famiglie con bambini in età da nido che durante l’estate frequenteranno i servizi estivi.

Con il bando l’Amministrazione comunale intende infatti favorire la frequenza dei servizi estivi di nido rivolti ai bambini di età compresa tra 3 e 36 mesi. Per ogni bambino potrà essere riconosciuto un contributo fino a 85 euro settimanali per un periodo massimo di tre settimane; allo stesso bambino potranno essere riconosciuti, quindi, fino ad un massimo di tre voucher settimanali.

Per l’estate 2019, in considerazione anche dell’aumento del tetto massimo del valore Isee (che passa da 17.250 euro a 21.000 euro) necessario per accedere al beneficio, un voucher settimanale potrà essere utilizzato anche per la frequenza del servizio di prolungamento estivo previsto per il periodo dal 1 al 12 luglio. I due voucher rimanenti potranno, invece, essere utilizzati su servizi estivi diversi.

Le famiglie richiedenti devono risultare residenti nel territorio comunale con almeno un genitore oltre al bambino iscritto al servizio estivo, avere un indicatore Isee non superiore a 21.000 euro e non avere morosità relative ai servizi educativi erogati dal Settore Istruzione alla data di riscossione del voucher.

Le domande vanno presentate compilando il form on line disponibile sul sito (http://www.comune.modena.it/istruzione) oppure presso il Settore Istruzione del Comune negli orari di apertura al pubblico. Per ulteriori informazioni è possibile contattare l’Ufficio centri estivi ai numeri telefonici 059.2032767-2032624 o scrivendo tramite posta elettronica (centri.estivi@comune.modena.it).