Home Scandiano L’Under 15 e l’Under 17 del Roller Scandiano in Puglia a giocarsi...

L’Under 15 e l’Under 17 del Roller Scandiano in Puglia a giocarsi il Tricolore

Rieccoci qui, a fare nuovamente valigie… contenenti sogni di gloria. I colori rossoblù sono frementi di speranze: da giovedì 30 maggio a domenica 2 giugno, in Puglia (Giovinazzo e Molfetta), si disputano le finali scudetto di tutte le categorie hockeystiche giovanili, e il Roller Scandiano sarà presente (e pronto a dare battaglia fino alla fine) con due formazioni, l’Under 15 di Roberto Crudeli e l’Under 17 di Daniele Uva. Entrambe si sono qualificate per le Final Eight scudetto vincendo le rispettive fasi regionali.

La formula della tappa finale è identica: le otto formazioni partecipanti sono divise in due gironi: si qualificano le prime due, che si sfideranno in semifinali incrociate. Giovedì, venerdì e sabato mattina sono in programma le partite della fase a gironi, sabato pomeriggio sarà tempo di semifinali e domenica mattina si chiude con le finali.

L’andamento di tutte le partite può essere seguito sul sito hockeypista.fisr.it

Under 15

L’under 15 allenata da Roberto Crudeli è inserita nel Girone B (Giovinazzo) con Lodi, Giovinazzo e Forte dei Marmi. Alle 12.45 di giovedì il primo match, contro il Forte dei Marmi. L’avversario di venerdì (ore 12) è il Giovinazzo e quello di sabato mattina (9.30) il Lodi.

Questo l’organico a disposizione di Crudeli: i portieri Christian Rinaldi e Leonardo Ruini e gli esterni Andrea Stefani, Sophia Ferrarini, Iacopo Vivi, Gioele Ganassi, Jacopo Pignatti, Manuel Stefani, Alessandro Uva, Ludovico Bezzi e Alessandro Ceruzzi.

Under 17

L’Under 17 di Daniele Uva giocherà nel Girone A (Molfetta) insieme a Trissino, Breganze e Sarzana. Match d’esordio alle 13 di giovedì, contro il Trissino. Secondo impegno venerdì (13.15) col Sarzana e terzo a mezzogiorno di sabato, col Breganze.

Questi i ragazzi di Uva: Zottoli Riccardo, Busani Nicolò, Barbieri Lorenzo, Fontanesi Filippo, Sensi Alessandro, Rinaldi Kevin, Iapichello Mattia e i portieri Vecchi Matteo e Ferrarini Mathias.