Home Scandiano Esordio con vittoria per Under 15 e Under 17 del Roller Scandiano...

Esordio con vittoria per Under 15 e Under 17 del Roller Scandiano alle finali di scudetto giovanili

I ragazzi del Roller Scandiano sono partiti con i motori già al massimo. Nella prima giornata delle finali scudetto giovanili – in fase di svolgimento a Giovinazzo e Molfetta (Bari) – le due formazioni rossoblù in lizza (Under 15 e Under 17) hanno entrambe esordito con una vittoria. Non poteva dunque iniziare in modo migliore questa fase con otto squadre suddivise in due gironi nei quali si qualificano le prime due, che si sfideranno in semifinali incrociate.

Fino a sabato mattina sono in programma le rimanenti partite della fase eliminatoria, sabato pomeriggio si giocheranno le semifinali e domenica mattina le finali. L’andamento di ogni match può essere seguito sul sito hockeypista.fisr.it

Nella categoria Under 15 (foto in alto) il Roller Scandiano di Roberto Crudeli vince nettamente la propria partita, pur trovando davanti a sè un grande portiere. Del capitano Uva e di Andrea Stefani le reti con le quali i rossoblù hanno superato 2-0 il Forte dei Marmi.

Questa la formazione messa a referto: i portieri Christian Rinaldi e Leonardo Ruini e gli esterni Andrea Stefani, Sophia Ferrarini, Iacopo Vivi, Gioele Ganassi, Jacopo Pignatti, Manuel Stefani, Alessandro Uva, Ludovico Bezzi e Alessandro Ceruzzi.

Alle 12 di domani la seconda sfida, contro il Giovinazzo, che all’esordio ha perso 5-1 contro il Lodi.

Tiratissima, invece, la sfida che ha visto il Roller Scandiano Under 17 (foto in basso) spuntarla (per 2-1) sull’Hockey Trissino. Andati in vantaggio con capitan Busani, i rossoblù di Daniele Uva sono stati raggiunti sul pari a un minuto dalla fine, per poi realizzare il meritatissimo gol vittoria (ancora con Busani) a cinque secondi dalla sirena.

Questi i ragazzi di Uva a referto: Zottoli Riccardo, Busani Nicolò, Barbieri Lorenzo, Fontanesi Filippo, Sensi Alessandro, Rinaldi Kevin, Iapichello Mattia e i portieri Vecchi Matteo e Ferrarini Mathias.

Alle 13.15 di domani la seconda partita, contro il Sarzana, che nel primo incontro ha perso contro il Breganze 6-1.