Home Ambiente Sabato 15 giugno “Stiamovicini”: 39 le feste organizzate in tutta Modena dai...

Sabato 15 giugno “Stiamovicini”: 39 le feste organizzate in tutta Modena dai cittadini

Un aperitivo, un pranzo o una cena con musica e giochi per grandi e piccini: ogni idea è buona per festeggiare, passare insieme un momento di allegria e conoscersi. Anche quest’anno la Festa dei Vicini arriva ad animare strade, piazze e cortili della città. Sabato 15 giugno, dalla mattina fino a sera, c’è Stiamovicini, il giorno per fare festa con i propri vicini

Saranno 39 le feste organizzate in tutta Modena dai cittadini; tra queste, sei sono promosse dai Poli sociali del Comune insieme ad altri soggetti pubblici e privati.

In piazza Redecocca, nel Quartiere 1 Centro storico, dalle 18 alle 20 l’aperitivo in compagnia intende unire la gioia di stare insieme all’opportunità di conoscere i desideri e le disponibilità di quanti vogliano mettere a disposizione tempo e proprie capacità per animare il quartiere, un percorso già avviato con la festa di marzo quando i residenti della zona erano stati chiamati ad esprimere il loro parere su come avrebbero voluto veder utilizzati alcuni spazi presso il Polo 1. Durante il pomeriggio, oltre a stuzzichini e bevande, non mancheranno giochi in piazza per i bambini; tutto realizzato in collaborazione con il Centro per le Famiglie e la Consulta per le Politiche Familiari, Solidali e della Coesione Sociale.

Nel Quartiere 2 la festa promossa dal Polo sociale è in via Cerretti 50, dove dalle 17 alle 21 ci sarà una merenda a cui sono invitati i residenti della zona; parteciperanno il gruppo volontari Crocetta e il Centro di aggregazione giovanile Alchemia che proporrà un’esibizione di balli hip hop dei ragazzi.

Sempre nel Quartiere 2, nell’ambito del progetto Pass-Mo (Portierato di animazione e sicurezza sociale) avranno luogo altre due feste. Nell’area verde in fondo a viale Gramsci, inaugurata appena un mese fa, dalle 16 alle 20 è in programma una merenda animata dalla presenza del Mercatino Bimbi a cura dell’associazione Zero in Condotta: sarà l’occasione per scambiare giocattoli e vestiti dismessi. Durante il pomeriggio “La valigia dei racconti”, letture sull’erba e laboratori creativi, a cura dei volontari Nati per Leggere in collaborazione con Biblioteche comunali. La cooperativa Il Megafono, con i ragazzi del centro diurno Mario dal Monte e il bar Arcobaleno, offrirà cibo e bevande.

Presso il Centro commerciale Sacca, in via Anderlini, un’altra Festa dei Vicini targata Pass-Mo. Il piazzale antistante il centro commerciale e il parchetto adiacente, dalle 16 alle 20, ospiteranno una merenda organizzata dagli esercenti, dalla Polisportiva Sacca e dai volontari della parrocchia Sacro Cuore di Gesù, che proporranno giochi per bambini e ragazzi; parteciperanno anche i volontari Ancescao degli Orti di via Europa.

Il Quartiere 3 invita i residenti di via Viterbo nel parchetto dietro al Conad, dove  la festa è realizzata in collaborazione con la Polispoprtiva Gino Nasi che prepara lo gnocco fritto; ci saranno un torneo di biliardino intergenerazionale, scatola dei desideri, slack line e altri giochi per bambini. Un gruppo musicale del Ceis animerà il tutto e gli esercenti della zona non faranno mancare la merenda.

Nel Quartiere 4, in via Newton 150, di fronte al Polo sociale, la Festa dei Vicini sarà al mattino, dalle 10 alle 12.30, con un brunch in compagnia degli esercenti della zona, le due parrocchie Gesù Redentore e B.V. Addolorata, gli Orti Ancescao San Faustino, i Centri Territoriali per gli anziani, senza trascurare le attività per i più piccoli, come il truccabimbi.

Per informazioni ci si può rivolgere agli operatori del Punto D’Accordo di via Nicolò dell’Abate 74, che ha sostenuto i cittadini nell’organizzazione delle feste, (tel. 059/2033464; puntodaccordo@comune.modena.it)