Home Cronaca Nonantola: clandestino trovato morto in un container

Nonantola: clandestino trovato morto in un container

Un immigrato clandestino,
probabilmente un curdo, è stato trovato stamattina senza vita
nel modenese, all’ interno di un container che trasportava semi
di cotone dalla Turchia all’ Italia.

A scoprire il cadavere,
già in stato di decomposizione, è stato lo stesso autista del
Tir quando, arrivato a Nonantola, nel piazzale di una ditta di
mangimi animali, ha cominciato a scaricare la merce.
Il clandestino, che faceva parte di un gruppo di immigrati
scoperti e fatti scendere dal container a Patrasso, prima dell’
imbarco per l’Italia, secondo i primi accertamenti sarebbe morto
per cause naturali, forse per mancanza di aria e acqua durante
il tragico viaggio della speranza. L’uomo, la cui identità è
ancora sconosciuta, si sarebbe infatti nascosto sotto il carico
per sfuggire ai controlli alla frontiera greca. Il container è
arrivato a Venezia nella prima mattinata di oggi e da lì è
partito per Nonantola con un nuovo autista e una nuova motrice.
Sulla vicenda stanno indagando i carabinieri, e la Procura ha
già disposto l’ autopsia sul cadavere per appurare le cause
della morte.