Home Scuola Scuola: domani “Step” arriva a Modena

Scuola: domani “Step” arriva a Modena

A Modena da domani, mercoledì 27, a venerdì 29 novembre sarà allestito presso il Teatro tenda giovanile di viale Monte Kosica (adiacente all’ex palazzetto dello sport) lo spazio espositivo della tappa modenese di “Step”, la mostra itinerante sulle opportunità formative e sugli strumenti e i luoghi per l’inserimento professionale coordinata dalla Provincia di Modena e rivolta principalmente agli studenti dell’ultimo anno delle superiori, ma anche a famiglie e insegnanti.

Pannelli informativi offrono consigli e suggerimenti sulle facoltà universitarie, sui corsi di formazione, sul mercato del lavoro, sui servizi per l’impiego. E i visitatori possono approfondire queste informazioni attraverso la consultazione di banche dati informatiche e schede descrittive reperibili in diversi espositori. In occasione dei “Step” si svolge l’iniziativa “Università aperta” con la presentazione dei corsi di laurea dell’ateneo di Modena e Reggio Emilia. Nel corso della manifestazione, inoltre, sono in programma incontri tematici sul sistema universitario (dalle ore 10,15 alle ore 12,15 di tutte e tre le giornate presso l’Aula magna, e aule antistanti, dell’Itc J.Barozzi di via Cittadella), sul mercato del lavoro e sul sistema della formazione professionale. Il pomeriggio, invece, è dedicato a internet con appuntamenti a partire dalle ore 14 per approfondire i temi delle informazioni on line ovvero su come orientarsi nei siti di università, formazione e lavoro. In particolare, si approfondisce la conoscenza del nuovo servizio di consulenza “Step on line” per chi ha dubbi o interrogativi su questi temi e vuole risposte in tempo reale. Al servizio, attivo in via sperimentale fino a giugno 2003, si può accedere via e-mail e sono già disponibili diverse “faq”, le richieste più frequenti: http://www.formazione.provincia.modena.it
“Step” è un’iniziativa promossa dal centro servizi per l’orientamento scolastico, universitario e professionale Futuro prossimo costituito, nel 1998, dalla Provincia e Comune di Modena, Provveditorato agli studi, dalla Camera di commercio, dall’Università e dall’Azienda regionale per il diritto allo studio universitario (Arestud).