Home Scuola Operativi 7 nuovi indirizzi nelle scuole superiori modenesi

Operativi 7 nuovi indirizzi nelle scuole superiori modenesi

Sono operativi i nuovi indirizzi della rete scolastica modenese delle scuole superiori, che passano da 110 a 116, con 43 tipologie diverse da parte delle 31 autonomie scolastiche. A un mese dall’approvazione del Consiglio provinciale, infatti, si è concluso il percorso di concertazione che ha coinvolto anche Regione, Comuni e Ufficio scolastico regionale, ed ora gli istituti possono raccogliere le iscrizioni per il prossimo anno scolastico anche per i nuovi indirizzi che dovranno raggiungere, come tutti gli altri, la soglia minima di studenti.


Il nuovo assetto prevede sette nuovi indirizzi negli istituti tecnici e nei licei, con una sostituzione a Carpi, ed il consolidamento degli indirizzi professionali ed artistici.
Le novità sono il liceo classico al Formiggini di Sassuolo e liceo delle scienze sociali al Fanti di Carpi, al posto dell’indirizzo socio-psico-pedagogico, ma anche un corso per perito informatico al Levi di Vignola, un indirizzo commerciale linguistico al Luosi di Mirandola e uno per geometri al Calvi di Finale, oltre a un indirizzo di fisica industriale al Vinci di Carpi e un nuovo tecnico agrario -modello “Cerere”- allo Spallanzani di Castelfranco.
Per il prossimo anno, inoltre, è prevista anche l’attivazione di cinque nuovi corsi serali di indirizzi già presenti: meccanica al Galilei di Mirandola, elettronica e comunicazioni al Marconi di Pavullo, l’indirizzo industriale meccanico-termico al Levi di Vignola e al Vallauri di Carpi, dove si prevede anche l’elettrico-elettronico.