Home Scuola Anche il rettore dell’Università di Modena dimissionario

Anche il rettore dell’Università di Modena dimissionario

Il Rettore dell’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia, prof. Gian Carlo Pellacani, ha rimesso nelle mani del Ministro della Pubblica Istruzione, Università e Ricerca, il proprio mandato. Ferma presa di posizione critica sulla Finanziaria 2003, anche da parte degli organi accademici.

Aderendo alla decisione della Conferenza nazionale dei Rettori, il prof. Gian Carlo Pellacani, Rettore dell’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia, ha dato mandato al Presidente della Crui, di consegnare nelle mani del ministro Letizia Moratti le proprie dimissioni. Alla base della clamorosa iniziativa condivisa, pressoché unanimemente, dagli organi accademici dell’Ateneo, l’impossibilità di garantire per l’anno 2003 i servizi essenziali alla formazione e alla ricerca dell’Ateneo ed il diritto allo studio dei propri studenti. “Nella Finanziaria 2003 – dicono – non ci sono soldi neppure per pagare gli stipendi”.