Home Ambiente Sassuolo: recupero urbanistico su via Radici in Piano

Sassuolo: recupero urbanistico su via Radici in Piano

Con l’abbattimento degli stabili lungo via Radici in Piano, è cominciato nei giorni scorsi un importante progetto urbanistico in una zona significativa di Sassuolo.

Le opere di quello che viene identificato come “comparto 18”, curato dai proprietari privati ma con progetto seguito direttamente dall’ufficio Urbanistica dell’Amministrazione, permettono di concretizzare un importante intervento di qualificazione urbana, con la conversione di una zona prima occupata da fabbricati fatiscenti, in un complesso residenziale con verde pubblico e palazzine.

L’area interessata è di quasi 6 mila mq, di cui 4.600 di superficie utilizzabile: circa 3.700 verranno destinati a residenziale e poco meno di mille al commercio.
Il progetto prevede la realizzazione di un complesso edilizio costituito da due corpi di fabbrica in linea, di tre piani ciascuno, collegati a nord da un elemento più basso a formare una corte interna aperta sulla nuova strada di distribuzione del Comparto.
La corte interna sarà sviluppata come uno spazio pubblico di passaggio e sosta.

Il nuovo assetto di questa zona permetterà anche l’allargamento e la rettifica di via Radici in Piano, che in quel punto presentava una strozzatura, mentre a fianco della strada sarà realizzato un vero e proprio “boulevard” con percorso pedonale alberato ed attrezzato. Ci saranno anche nuovi posti auto pubblici, un centinaio circa fra privati, privati di pertinenza e pubblici.