Home Economia Inflazione: a maggio +2,7% annuo

Inflazione: a maggio +2,7% annuo

Inflazione stabile al 2,7% a maggio. E’ quanto comunica l’Istat in base alle stime preliminari. La variazione dei prezzi su base mensile è stata dello 0,2%.


L’indice armonizzato ha registrato nel mese di maggio una variazione di +0,2% rispetto al mese precedente e una variazione di +2,9% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente. Per quanto riguarda l’indice per l’intera collettività, l’aumento più consistente su base annua si è registrato nel settore bevande alcoliche e tabacchi (+9,2%), che ancora risente degli aumenti registrati nello scorso mese.

Rispetto a maggio 2002 in aumento anche alberghi, ristoranti e pubblici esercizi (+4%) e i prezzi del settore abitazione, acqua, elettricità e combustibili (+3,8%).

In calo a livello tendenziale solo i servizi sanitari e le spese per la salute (-0,7%) e il comparto comunicazioni (-0,6%).

Rispetto al mese di aprile gli aumenti più consistenti sono stati registrati nei prezzi di alberghi, ristoranti e pubblici esercizi (+0,5%), nel settore mobili, articoli e servizi per la casa (+0,4%), e nei settori bevande alcoliche e tabacchi e ricreazione, spettacoli e cultura (entrambi al +0,3%).

In calo a livello congiunturale solo il settore dell’abitazione, acqua, elettricità e combustibili (-0,2%) e i trasporti (-0,1%). Invariati invece i prezzi sul mese per comunicazioni e istruzione.

L’Istat comunica che i dati definitivi sui prezzi al consumo relativi a maggio saranno diffusi dall’Istat il 12 giugno.