Home Cronaca Modena: Polizia Municipale blocca ladri rumorosi

Modena: Polizia Municipale blocca ladri rumorosi

Rubano un auto e spaccano la vetrata degli uffici di una ditta di onoranze funebri per rubare computer, stampanti e moduli per fax, ma sono sorpresi da una pattuglia della Polizia Municipale in borghese che sventa il furto e arresta i malviventi.

E’ finita con l’arresto l’avventura di due modenesi I. B. di 45 anni e D.B. di 54 che verso le 23 della notte fra giovedì e venerdì hanno cercato di introdursi nella sede della ditta Simoni in via Saliceto Panaro, 1.

Il primo, servendosi di un pilone in cemento armato, ha sfondato la vetrina dell’ufficio su via Emilia Est e ha cercato di introdursi all’interno dei locali dove risultavano in bella vista le macchine da lavoro. Nella zona era in corso un servizio da parte di personale in borghese della Polizia Municipale, gli agenti hanno udito il rumore causato dalla vetrata andata in frantumi e si sono insospettiti.

Sul posto hanno individuato I. B. che si accingeva ad entrare negli uffici e gli hanno intimato di fermarsi. L’uomo ha cercato di darsi alla fuga a bordo di un auto condotta da un complice che lo attendeva in via Saliceto Panaro, ma i vigili sono stati più svelti ad interpretare le mosse dei due ladri e a bloccare l’auto in fuga.

I due sono finiti, quindi, in manette e verranno giudicati con rito direttissimo presso il tribunale di Modena nella mattinata odierna. L’auto utilizzata dai due è risultata rubata a Modena circa un mese addietro ed è stata recuperata e riconsegnata ai legittimi proprietari. Sul luogo del tentato furto si sono presentati anche, i proprietari della ditta Simoni.