Home Politica Regione: interrogazione su anziano ucciso

Regione: interrogazione su anziano ucciso

Un’interrogazione alla giunta
dell’Emilia-Romagna sul tragico caso di un anziano, malato di Alzheimer, travolto e ucciso da un’auto dopo aver abbandonato la casa di riposo Villa Carducci a Formigine.

L’ha
rivolta il consigliere regionale di Forza Italia, Andrea Leoni. Nel suo documento, l’esponente azzurro, segnala che gli operatori della struttura erano stati invitati, su indicazione della famiglia, a sorvegliare attentamente l’anziano che aveva manifestato in diverse occasioni l’intenzione di allontanarsi. ”Nonostante la struttura sia dotata di sistemi di vigilanza e telecamere a circuito chiuso – prosegue Leoni – l’ultima segnalazione sulla presenza dell’anziano nella struttura risalirebbe alle 16,30, mentre la scoperta della sua assenza sarebbe avvenuta solo alle 18. L’accertamento tempestivo della fuga avrebbe potuto prevenire il drammatico epilogo”.

Per tale ragione, l’esponente di Fi invita la giunta a chiarire le dinamiche dell’episodio e a individuare le eventuali responsabilita’. In secondo luogo, Leoni chiede di accertare l’attivazione, verificandone il funzionamento, di tutti gli strumenti di controllo attivo e passivo in uso presso la casa protetta.