Home Ambiente Modena: cavallette e locuste mettono a rischio agricoltura

Modena: cavallette e locuste mettono a rischio agricoltura

In Emilia-Romagna le infestazioni di cavallette sono un fenomeno che ciclicamente si verifica nelle zone collinari, colpendo con particolare intensità nelle province di Piacenza, Parma, Reggio Emilia e Modena.

Tra il 1984 e il 1986
l’allarme ha raggiunto livelli elevati per la densita’ delle popolazioni e per i danni consistenti all’agricoltura. E, dopo anni di relativa tranquillita’, quest’anno il fenomeno si e’ riproposto, trovando i piu’ impreparati a fronteggiarlo. Le cavallette, denominate anche locuste dalle ali rosa, ‘Calliptamus italicus’ sono presenti fin dal 1984 nelle aree collinari delle province di Piacenza, Parma e Reggio Emilia. Nel 2002 sono comparse sulle colline modenesi e da questa estate hanno sconfinato nel bolognese.


– Gli attacchi di cavallette e
locuste che si sono scatenati in varie parti d’Italia rischiano di mettere in pericolo la vendemmia appena iniziata. C’e’ anche il Piemonte, infatti, oltre alla Puglia e alla Basilicata, tra le regioni piu’ colpite dall’invasione.