Home Economia Turismo: la Riviera romagnola promuove vacanze fine anno

Turismo: la Riviera romagnola promuove vacanze fine anno

La Riviera Adriatica dell’Emilia-Romagna prepara le festività di Natale e Capodanno con un ricco
calendario di proposte, eventi e appuntamenti. Gli operatori turistici hanno predisposto offerte e pacchetti-vacanza per fare di fine anno un’occasione di vacanza in Riviera alla scoperta
del fascino del mare d’inverno, delle tante proposte
enogastronomiche ma anche artistiche e culturali.


Tutte le località della costa si stanno attrezzando per proporre iniziative e occasioni di divertimento e relax per gli ospiti che decideranno di trascorrre Natale e Capodanno sui 110 chilometri di costa che vanno dai Lidi di Comacchio a Cattolica.

Rimini sarà anche quest’anno sotto i riflettori grazie ad una grande festa in piazza con diretta Rai e ad un grande presepe di sabbia allestito in riva al mare. Riccione e Cattolica puntano sul Capodanno con i parchi tematici aperti, Cervia-Milano Marittima fa leva sui locali dei vip e sullo shopping, Cesenatico conta sul fascino del Porto Canale e sull’enogastronomia, Ravenna e Ferrara propongono ai propri ospiti un Natale e un Capodanno nel segno della cultura, dell’arte e dell’ambiente.

Apt Servizi e Unione di Prodotto Costa accompagnano gli sforzi di Comuni e Province e quelli degli operatori privati in una campagna di promozione mirata. L’obiettivo delle iniziative per Natale e Capodanno è rivolto principalmente a tre territori: Emilia (Modena, Carpi, Parma, Reggio Emilia, Piacenza), Lombardia e Toscana.
Si tratta di una nuova strategia
di promozione su aree mirate – sottolinea Apt Servizi – da mettere in atto con più strumenti: depliant promocommerciali distribuiti ‘porta a porta’, pagine su ‘free press’ con promozione delle offerte, pubblicità su quotidiani locali e un
rinnovato impegno su Internet, attraverso il sito
Adriacoast, il call center 199117788 e televideo Rai alle pagine 676 e 677, sulle quali si possono già vedere e prenotare le offerte di vacanza in Riviera.

“Dopo un’estate non proprio brillante per il turismo – spiega Vittorio Ciocca, presidente dell’Unione di Prodotto Costa – la nostra ‘campagna d’invernò ha anche lo scopo di perfezionare e rendere ancora più efficaci gli strumenti di promozione della Riviera, sperimentando formule sempre più
accattivanti per catturare nuovi turisti anche a Natale e Capodanno. Per raggiungere questo risultato servono: massimo coordinamento fra pubblico e privato, azioni mirate nelle aree
prescelte, promozioni ‘sotto data’, forte taglio
promocommerciale accompagnato da una rinnovata fantasia dell’offerta e dalla immancabile convenienza che la costa emiliano romagnola da sempre sa proporre”.