Home Cronaca Prignano: scaricavano liquami nel Rio Allegara, denunciati

Prignano: scaricavano liquami nel Rio Allegara, denunciati

In un allevamento di Prignano scaricavano abusivamente liquami nel Rio Allegara. Nei giorni scorsi sono stati scoperti dai tecnici dell’Arpa e dalla Guardia di Finanza di Sassuolo e denunciati all’autorità giudiziaria.


L’operazione avveniva tramite una tubazione, posta sotto sequestro, collegata ad una vasca di stoccaggio di liquami zootecnici suinicoli che permetteva, mediante una valvola accuratamente nascosta da una lastra di vetroresina, l’apertura e la chiusura dello scarico del liquame che così finiva nel torrente.

Oltre allo scarico abusivo, l’allevamento aveva il depuratore delle acque non in funzione e sono stati rilevati preoccupanti cedimenti franosi in atto in un’altra vasca per i liquami. Nell’impianto erano state riscontare irregolarità anche in passato.

La Provincia sta predisponendo le pesanti sanzioni previste per casi di questo genere che arrivano anche a multe di decine di migliaia di euro.

In ogni caso, ai titolari sono già state segnalate le prescrizioni per eliminare le violazioni alla legge di tutela delle acque.