Home Modena Modena: Abbado inaugurerà stagione del Comunale

Modena: Abbado inaugurerà stagione del Comunale


Si aprira’ il 18 settembre, con ‘Il flauto magico’ di Mozart, diretto da Claudio Abbado, la stagione lirica 2005-2006 del teatro Comunale di Modena, il cui cartellone e’ stato presentato nella mattina.


Abbado, alla guida della Mahler chamber orchestra, torna dunque a Modena, dove due stagioni orsono ha proposto, applauditissimo, un altro titolo mozartiano, ‘Cosi’ fan tutte’: l’allestimento del ‘Flauto magico’ (che replichera’ anche il 20 settembre) e’ quello che ha debuttato poche settimane fa a Reggio Emilia, con la regia di Daniele Abbado, figlio del maestro. Fra gli interpreti, Rene’ Pape, Christoph Strehl, Dorothea Röschmann, Hanno Müller-Brachmann e Magdalena Kozena.


La stagione d’opera modenese si snodera’ nel segno di Mozart, nel 250/o anniversario della nascita. Infatti, sara’ del compositore di Salisburgo anche il titolo di chiusura del cartellone, ‘Il ratto del serraglio’, una produzione europea che andra’ in scena nell’edizione curata dal teatro di Linz (26 e 28 marzo). In una serata fuori abbonamento, il 10 gennaio 2006, verra’ presentata anche ‘Ascanio in Alba’, una delle prime opere di Mozart, poco conosciuta al pubblico, in un nuovo allestimento del Teatro Comunale di Bologna.


La stagione d’opera comprende anche ‘La forza del destino’ di Giuseppe Verdi (20, 22 e 24 gennaio), opera del grande repertorio assente a Modena da oltre quindici anni, che verra’ diretta dal maestro Lukas Karytinos (fra gli interpreti, Giuseppe Nicodemo, Susanna Bianchini, Marco Di Felice e Renzo Zulian); ‘West Side Story’, (dal 9 all’11 febbraio al Teatro Storchi) all’insegna dell’apertura verso il teatro musicale e il musical; ‘Norma’ di Vincenzo Bellini (16, 19 e 21 febbraio), che andra’ in scena in una produzione del teatro Comunale di Modena con i teatri di Piacenza, Ferrara e Livorno (fra gli interpreti Dimitra Theodossiu). Alle opere in abbonamento, secondo una consuetudine ormai consolidata, il teatro Comunale di Modena affianca due titoli dedicati al pubblico dei giovani e delle famiglie: ‘La Bella e la Bestia’ (4, 5 e 6 dicembre), una nuova produzione commissionata dal Comunale al compositore Marco Tutino, e ‘Il piccolo spazzacamino’ di Benjamin Britten (aprile), il cui allestimento, con la regia di Stefano Monti, riprende la fortunata produzione modenese andata in scena nella stagione ’98-’99.