Home Regione Vacanze sicure per i turisti in Emilia Romagna

Vacanze sicure per i turisti in Emilia Romagna

Turisti sempre più sicuri, tranquilli e coccolati nelle loro vacanze in Emilia-Romagna. Con questo obbiettivo l’Apt, Azienda di promozione turistica e la rete Iat, Informazione e accoglienza turistica della regione, insieme a Federconsumatori, forniranno anche quest’anno un servizio che qualificherà l’offerta turistica.

I 4,5 milioni di vacanzieri attesi in regione, nell’ambito della già ampia dotazione di servizi, potranno infatti avvalersi in caso di reclami o contenziosi con le strutture turistiche, del ‘know how’ e dell’assistenza degli operatori Iat. Professionalità e competenze di questi lavoratori sono state acquisite attraverso iniziative promosse con Federconsumatori, che fornirà assistenza continua nella gestione dei reclami attraverso l’istituzione di un apposito numero verde.

Si tratta di un canale privilegiato – fa sapere in una nota Apt – in grado di collegare la sezione a tutela del turista della Federconsumatori, lo ‘Sportello Sos Turista’ specializzato nella gestione dei reclami, con tutti gli uffici Iat regionali. Lo scopo è fornire una prima e qualificata risposta ai quesiti che possono essere sollevati dai turisti nel corso delle loro vacanze.

“E’ un ulteriore servizio ha spiegato Mauro Zanini vice presidente nazionale e responsabile per il settore turismo di Federconsumatori che, offrendo garanzia e sicurezza ai vacanzieri italiani e stranieri che soggiorneranno nella nostra regione, esalta ulteriormente l’ospitalità, la cultura, l’enogastronomia e i tanti luoghi di pregio dell’Emilia-Romagna, dando più qualità e valore all’offerta turistica. L’informazione, la cultura dell’accoglienza e la tutela del turista rappresentano sempre di più un valore autentico che si coniuga con la qualità dei servizi mettendo al primo posto la soddisfazione degli ospiti in tutte le loro aspettative”.